Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione Cookie Policy

manchette sx

spadoni

logo

messaggero testata 600

manchette dx

Shipping Services

Area Abbonati (copia)

×

Accesso all'area abbonati


Forgot your username?


Forgot your password?

×

Richiedi registrazione

news-image

news-24-nouvo

barra news a scorrimento

Alleanza «P3 Network» fra Maersk, Msc e Cma-Cgm

Maersk 19-06-13LIVORNO - Le prime tre compagnie di navigazione del mondo Maersk Line, Mediterranean Shipping Company e Cma Cgm hanno concordato le linee guida per stabilire un’alleanza operativa a lungo termine sulla relazione commerciale Est - Ovest, denominata P3 Network. Obiettivo dell’accordo è di migliorare e ottimizzare le operazioni ed i servizi offerti.
Il P3 Network avrà a disposizione una capacità di 2,6 milioni di teu (inizialmente impiegando 255 navi su 29 tratte) su tre rotte commerciali: Asia - Europa, Trans Pacifico e Trans Atlantico.
Mentre le portacontenitori utilizzate nel P3 Network saranno gestite autonomamente da un centro operativo congiunto, le tre linee continueranno a disporre delle proprie funzioni di vendita, marketing e di servizio ai clienti, in modo completamente indipendente.
P3 Network offrirà servizi più affidabili, frequenti e flessibili.
Ciascuna delle linee effettuerà più partenze settimanali nella nuova rete combinata di quanto non facciano singolarmente. Per esempio, P3 Network prevede di offrire otto partenze settimanali tra l’Asia e il Nord Europa, aumentando, inoltre, il numero dei porti scalati direttamente. Il miglioramento portato dal nuovo accordo, riguarderà anche ad una riduzione dei disservizi causati ai clienti dalle partenze annullate.
Allo scopo di fornire un’offerta di servizi coerenti in tutto il network, le linee stabiliranno un centro indipendente per la gestione delle navi in joint.
La diminuzione della crescita dei volumi e l’eccesso di capacità degli ultimi anni, hanno evidenziato la necessità di migliorare le operazioni e l’efficienza del settore. Ciò ha portato alla creazione di altre alleanze come G6 e ”CKYH”. Con P3 Network le tre compagnie aderenti sperano di poter migliorare la loro efficienza attraverso un miglior utilizzo della capacità delle navi.
Le linee intendono avviare i servizi nel secondo trimestre del 2014, ma la data di inizio sarà soggetta all’approvazione delle autorità di regolamentazione.
Inoltre, la creazione del P3 Network è soggetta anche all’accordo tra le linee sui contratti definitivi. La messa a punto e la firma dei contratti è prevista per il quarto trimestre di quest’anno.
Come già detto, P3 Network potrà inizialmente contare su una capacità di 2,6 milioni di teu e 255 navi.
Maersk Line contribuirà con circa il 42% della capacità (tra cui le nuove navi Triple-E), pari a circa 1,1 milioni di teu e comunque continuerà ad offrire il servizio Daily Maersk a quei clienti che ne facciano richiesta.
Msc contribuirà con circa il 34% della capacità, circa 0,9 milioni di teu, mentre Cma Cgm con il 24% della capacità pari a 600mila teu.
Le navi utilizzate nel P3 Network continueranno ad essere di proprietà o noleggiate dalle linee.
Il direttore commerciale e marketing di Maersk Line, Vincent Clerc, ha dichiarato di essere «molto soddisfatto di questo accordo che stabilisce l’allenza con Msc e Cma Cgm. Negli ultimi anni, Maersk Line ha adottato molte iniziative per migliorare la sua posizione, riguardo alla clientela ed ai prodotti offerti e questa alleanza sarà un altro passo avanti in questa direzione. Essa fornirà servizi stabili sui principali traffici e le nostre navi Triple-E andranno ad implementare il network, senza aggiungere sovracapacità sulla rotta Asia - Europa. Sarà inoltre ridotto il consumo di carburante, con notevoli benefici per l’ambiente e le operazioni otterranno maggiore efficienza e competitività».

Fascia rotazione G

  • Uir
  • Cepim big
  • OLT offshore 2014
  • arkas
  • Assoporti1
  • .
  • Lpa
  • czai 2015

Tutte le News

11:59

Gaza: Israele blocca nave Flotilla, nessun incidente.

TEL AVIV - La marina israeliana la notte scorsa ha fermato senza incidenti e in acque internazionali... Read more

12:00

Terrorismo: prefetto Ancona, altissima attenzione su porto.

ANCONA - "Massima attenzione" per la sicurezza nel porto di Ancona, dopo i fatti di Lione gli attent... Read more

12:01

Gaza: Flottilla, Hamas accusa Israele di pirateria.

GAZA - "Un atto di pirateria, in chiara violazione del diritto internazionale": così Hamas commenta ... Read more

12:04

Turchia: collisione fra nave da crociera e petroliera.

ATENE - La nave da crociera Celestyal Crystal, battente bandiera maltese, è entrata in collisione co... Read more

12:08

Gaza: Netanyahu, da Flottilla solo ipocrisia e bugie.

TEL AVIV - "Da parte della Flottilla non c'è altro che uno sfoggio di ipocrisia e di bugie che giova... Read more

12:12

Ferrovie: Ricci, treno veloce Freccia bianca fermi a Spoleto…

PERUGIA - "La giunta regionale si attivi per ottenere una fermata del treno veloce 'Freccia Bianca' ... Read more

12:15

Polizia Gb lancia allarme, cresce rischio attacchi nel paese…

LONDRA - La polizia britannica dopo l'attentato in Tunisia lancia un allarme: aumenta il rischio che... Read more

12:19

Cofferati,sinistra dei 100 fiori contro Renzi neocentrista.

ROMA - "Il Pd si è allontanato dalle ragioni per le quali è nato e c'è una trasformazione costante d... Read more

12:20

Grecia: Padoan, 'abbiamo armi contro le speculazioni'.

ROMA - Rischi di un default greco per l' Italia? "Abbiamo armi contro le speculazioni". Intervistato... Read more

12:31

Imprese: pmi spingono export Made in Italy.

TORINO - Anche nel 2015 le piccole imprese sono in pole position nella corsa del made in Italy sui m... Read more

footer

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso
Copyright © 2013 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l.
Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale int. ver. € 100.000,00
Per la Pubblicità contatta: Il Messaggero Marittimo - P.zza Cavour, 6 - Livorno - Tel. 0586 898083 - Fax 0586 895139