manchette sx

spadoni

logo

messaggero testata 600

manchette dx

Shipping Services

Area Abbonati (copia)

×

Accesso all'area abbonati


Forgot your username?


Forgot your password?

×

Richiedi registrazione

news-image

news-24-nouvo

barra news a scorrimento

Alleanza «P3 Network» fra Maersk, Msc e Cma-Cgm

Maersk 19-06-13LIVORNO - Le prime tre compagnie di navigazione del mondo Maersk Line, Mediterranean Shipping Company e Cma Cgm hanno concordato le linee guida per stabilire un’alleanza operativa a lungo termine sulla relazione commerciale Est - Ovest, denominata P3 Network. Obiettivo dell’accordo è di migliorare e ottimizzare le operazioni ed i servizi offerti.
Il P3 Network avrà a disposizione una capacità di 2,6 milioni di teu (inizialmente impiegando 255 navi su 29 tratte) su tre rotte commerciali: Asia - Europa, Trans Pacifico e Trans Atlantico.
Mentre le portacontenitori utilizzate nel P3 Network saranno gestite autonomamente da un centro operativo congiunto, le tre linee continueranno a disporre delle proprie funzioni di vendita, marketing e di servizio ai clienti, in modo completamente indipendente.
P3 Network offrirà servizi più affidabili, frequenti e flessibili.
Ciascuna delle linee effettuerà più partenze settimanali nella nuova rete combinata di quanto non facciano singolarmente. Per esempio, P3 Network prevede di offrire otto partenze settimanali tra l’Asia e il Nord Europa, aumentando, inoltre, il numero dei porti scalati direttamente. Il miglioramento portato dal nuovo accordo, riguarderà anche ad una riduzione dei disservizi causati ai clienti dalle partenze annullate.
Allo scopo di fornire un’offerta di servizi coerenti in tutto il network, le linee stabiliranno un centro indipendente per la gestione delle navi in joint.
La diminuzione della crescita dei volumi e l’eccesso di capacità degli ultimi anni, hanno evidenziato la necessità di migliorare le operazioni e l’efficienza del settore. Ciò ha portato alla creazione di altre alleanze come G6 e ”CKYH”. Con P3 Network le tre compagnie aderenti sperano di poter migliorare la loro efficienza attraverso un miglior utilizzo della capacità delle navi.
Le linee intendono avviare i servizi nel secondo trimestre del 2014, ma la data di inizio sarà soggetta all’approvazione delle autorità di regolamentazione.
Inoltre, la creazione del P3 Network è soggetta anche all’accordo tra le linee sui contratti definitivi. La messa a punto e la firma dei contratti è prevista per il quarto trimestre di quest’anno.
Come già detto, P3 Network potrà inizialmente contare su una capacità di 2,6 milioni di teu e 255 navi.
Maersk Line contribuirà con circa il 42% della capacità (tra cui le nuove navi Triple-E), pari a circa 1,1 milioni di teu e comunque continuerà ad offrire il servizio Daily Maersk a quei clienti che ne facciano richiesta.
Msc contribuirà con circa il 34% della capacità, circa 0,9 milioni di teu, mentre Cma Cgm con il 24% della capacità pari a 600mila teu.
Le navi utilizzate nel P3 Network continueranno ad essere di proprietà o noleggiate dalle linee.
Il direttore commerciale e marketing di Maersk Line, Vincent Clerc, ha dichiarato di essere «molto soddisfatto di questo accordo che stabilisce l’allenza con Msc e Cma Cgm. Negli ultimi anni, Maersk Line ha adottato molte iniziative per migliorare la sua posizione, riguardo alla clientela ed ai prodotti offerti e questa alleanza sarà un altro passo avanti in questa direzione. Essa fornirà servizi stabili sui principali traffici e le nostre navi Triple-E andranno ad implementare il network, senza aggiungere sovracapacità sulla rotta Asia - Europa. Sarà inoltre ridotto il consumo di carburante, con notevoli benefici per l’ambiente e le operazioni otterranno maggiore efficienza e competitività».

Fascia rotazione G

  • Evergreen 2014
  • LP ge sp sv
  • Uir
  • Cepim big

Tutte le News

11:23

Spazio: Giappone lancerà nuova sonda per esplorare asteroide…

TOKYO - L' agenzia d' esplorazione spaziale giapponese Jaxa ha presentato una nuova sonda, la Hayabu... Read more

11:30

Crisi:Svizzera,a sorpresa crescita zero in secondo trimestre…

ROMA - Anche la Svizzera risente degli effetti del rallentamento dell'economia globale ed europea. N... Read more

11:40

Kissinger: ordine mondiale imposto da Occidente è in crisi.

ROMA - "Il concetto di ordine mondiale che ha governato sinora i rapporti internazionali è entrato i... Read more

11:50

Piante in ufficio migliorano produttività del 15%.

SYDNEY - Gli uffici arricchiti da piante aiutano i dipendenti a sentire che i dirigenti si prendono ... Read more

11:53

Lavoro: Fornero, a riforme servono tempo e sacrifici.

ROMA - Il modello cui ha ispirato la sua riforma del lavoro era quello tedesco: "Era il nostro obiet... Read more

12:05

GoinSardinia: Busia (Cd), troppe cose non quadrano.

CAGLIARI - "Troppe cose che non quadrano nella drammatica vicenda di GoinSardinia", lo ha detto il c... Read more

footer

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso
Copyright © 2013 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l.
Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale int. ver. € 100.000,00
Per la Pubblicità contatta: Il Messaggero Marittimo - P.zza Cavour, 6 - Livorno - Tel. 0586 898083 - Fax 0586 895139