-2 alla posa della prima pietra della Nuova diga foranea

GENOVA - Ormai il conto alla rovescia è quasi al termine e tra due giorni proprio in queste ore sarà posata la prima pietra della Nuova diga foranea del porto di Genova. Giudicata l'opera più rappresentativa del Pnrr, con i suoi circa sei chilometri garantirà allo scalo ligure la possibilità di accogliere navi di ultima generazione fino a 400 metri di lunghezza con un incremento dei traffici. Un percorso, quello per arrivare alla data del 4 Maggio non facile, che ha visto susseguirsi ricorsi, gare deserte e anche un nuovo collegio di esperti. Ma ora che l'avvio del cantiere è alle porte i protagonisti dell'iter, in primis il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sindaco di Genova Marco Bucci e il presidente dell'AdSp del mar Ligure occidentale Paolo Emilio Signorini possono tirare un sospiro di s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar