La flotta di Rbd Armatori all’asta

InfoShip
TORRE ANNUNZIATA - Le 13 navi che costituiscono la flotta della compagnia marittima Rizzo Bottiglieri De Carlini (Rbd) Armatori, dichiarata fallita lo scorso gennaio, andranno all’asta il prossimo 24 luglio. A stabilirlo - come scritto nella documentazione pubblicata dal Tribunale di Torre Annunziata, competente per la procedura - sono stati i tre curatori fallimentari, i commercialisti Giovanni Alari e Luciano Caiazzo e l’avvocato Vincenzo Ruggiero, che hanno fissato la base dell’asta a 200 milioni di dollari, prevedendo la possibilità di rilanci minimi di 2 milioni di dollari in caso di più offerte concorrenti. Oggetto della vendita è il "Ramo d’azienda shipping", di cui fanno parte, oltre alle 7 navi portarinfuse e alle 6 navi cisterna che compongono attualmente la flotta di Rbd, anche i relativi contratti di lavoro del personale marittimo e terrestre e in generale tutte le attività, i contratti, le risorse e la piattaforma operativa. Esclusi, invece, i cosiddetti "surplus ass...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

EDGE
Shipping

Una joint venture EDGE-Fincantieri

ROMA – Nasce una nuova joint venture tra EDGE, uno dei principali gruppi mondiali di tecnologia avanzata e difesa, che deterrà una partecipazione del 51% e Fincantieri che si occuperà…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi