Connect with us

Economia

60 milioni per Genova

Approvato ieri dal ministro Tria il decreto, oggi l’avvio della demolizione del moncone

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

60 milioni
ROMA – Alle vigilia dell'inizio della demolizione del moncone ovest del ponte Morandi, il ministro dell'Economia e delle Finanze Giovanni Tria, ha firmato il decreto che autorizza l’immediata attivazione dell’anticipo di spesa che permette l’utilizzo immediato da parte del Commissario straordinario dei primi 60 milioni di euro per la ricostruzione del viadotto Polcevera. Il decreto legge Genova (n.109/2018) autorizza la spesa di 30 milioni di euro all’anno dal 2018 al 2029 a garanzia dell’immediata attivazione del finanziamento come anticipo del versamento, cui è obbligato il concessionario, delle somme necessarie all’integrale realizzazione degli interventi a cura del Commissario straordinario per la ricostruzione dell’infrastruttura viaria, in seguito al crollo del viadotto Polcevera dell’autostrada A10 nel Comune di Genova. Proprio in questi momenti a Genova sta arrivano il presidente del Consiglio Giuseppe Conte che insieme al ministro delle Infrastrutture...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

Decreto crescita: le misure per rilanciare economia

Le quattro ”i” per far ripartire l’Italia

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

crescita
ROMA - Per rilanciare l’economia in un contesto internazionale che si è andato progressivamente deteriorando, il Governo punta su quattro direttrici d’azione contenute nel Dl Crescita approvato dal Consiglio dei ministri. Investimenti, incentivi, imprese, immobili. Queste le quattro ”i” che dovrebbero far ripartire l’Italia, come annunciato dal ministro dell’Economia e delle Finanze, Giovanni Tria. Nell’intento del Governo queste riassumono un insieme organico di misure volte a sostenere da subito il sistema produttivo e ad invertire il trend negativo degli investimenti. Con uno stanziamento complessivo di circa 1,9 miliardi di euro nel triennio 2019-2021, di cui un miliardo di euro nel solo 2019 e 450 milioni annui nel biennio 2020-2021. Sul fronte degli investimenti, l’obiettivo è rilanciare la spesa delle Amministrazioni pubbliche, da un decennio in progressiva riduzione, da circa il 3% a meno del 2% del Pil, con gli investimenti fissi lordi che nel 2018 fanno segnare un ul...
Continua a leggere

Economia

In flessione a Marzo l’export extra Ue

Le importazioni evidenziano un contenuto aumento

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Marzo
ROMA - Lo scorso mese di Marzo, le esportazioni italiane verso i Paesi extra Ue registrano una lieve flessione congiunturale (- 0,4%), mentre le importazioni evidenziano un contenuto aumento (+ 0,4%). Lo rileva oggi l'Istat pubblicando i dati del commercio estero. La flessione congiunturale delle esportazioni è marcata per i beni strumentali (- 4,9%) mentre quasi tutti gli altri raggruppamenti principali di industrie sono in aumento. La dinamica congiunturale dell’export è negativamente influenzata dalla vendita di navi nel mese precedente; al netto di questo specifico flusso che ha carattere occasionale si stima un incremento (+ 1,5%). Dal lato dell’import, l’incremento congiunturale è più intenso per i beni di consumo durevoli (+ 10,0%) e i beni di consumo non durevoli (+ 2,5%). Gli acquisti di beni intermedi (- 1,6%) sono invece in diminuzione. Nell’ultimo trimestre, prosegue l'Istituto di statistica, la dinamica congiunturale dell’export verso i paesi extra Ue risulta liev...
Continua a leggere

Economia

Ex-Ilva: Di Maio firma decreto nomina commissari

I Commissari straordinari sono Ardito, Cattaneo e Lupo

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

ROMA - Il ministro dello Sviluppo economico, Luigi Di Maio, ha firmato il decreto di nomina dei nuovi commissari straordinari dell’ex-Ilva di Taranto. I nuovi commissari sono Francesco Ardito,- avvocato e dirigente della AQP Spa, Antonio Cattaneo, revisore contabile e responsabile nazionale della divisione Forensic di Deloitte, e Antonio Lupo, avvocato. La nomina arriva a poche ore dalle dimissioni dei tre precedenti commissari Ilva - Corrado Carrubba, Piero Gnudi ed Enrico Laghi - con decorrenza dal primo Giugno 2019, e precede la prima seduta del Tavolo istituzionale permanente a guida Mise, aprendo le porte alla realizzazione dei progetti per il futuro di Taranto, alle attività di bonifica e al rilancio economico e sociale del territorio. Di Maio, dopo aver ringraziato Carrubba, Gnudi e Laghi ”per il senso delle istituzioni dimostrato e per il lavoro svolto insieme a partire da giugno 2018”, ha dichiarato: ”Un lavoro che ha portato alla chiusura dell’accordo Ilva / Arcel...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi