A Ottobre riprenderanno le attività del rigassificatore di Livorno

LIVORNO - Come era già stato anticipato nei giorni scorsi, si è conclusa la prima fase di manutenzione straordinaria del terminale FSRU Toscana che ha lasciato Genova alla volta di Marsiglia dove inizierà la seconda e ultima fase. A trainarlo nel suo viaggio fino in Francia sono stati tre rimorchiatori, qui termineranno le attività di manutenzione straordinaria finalizzate alla sostituzione del cuscinetto del sistema di ancoraggio, sistema progettato e realizzato al fine di garantire la rotazione del Terminale attorno alla torretta geostazionaria permanentemente ancorata al fondale marino. FSRU Toscana resterà presso i Cantieri Navali di Marsiglia della San Giorgio del Porto S.p.A. fino al completamento delle attività di manutenzione straordinaria, previsto entro la metà di Settembre, cui faranno seguito le operazioni di riconnessione del Terminale nel suo sito al largo di Livorno dove dovrebbe riprendere le attività entro la fine di Ottobre 2024. Il termin...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Energia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Energia

ErreDue, nuova commessa per un impianto Power to Gas

LIVORNO – ErreDue, azienda livornese leader nella progettazione e produzione di soluzioni per gas tecnici, continua il suo impegno nella transizione energetica firmando un accordo con un operatore italiano della distribuzione…
emissioni
Energia

-90% di emissioni entro il 2050

PORT HEDLAND – La riduzione delle emissioni, ormai è inutile ripeterlo, è ormai un obiettivo globale. La ricerca del trasporto a minor impatto ambientale va avanti, spesso con ottimi risultati,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar