Connect with us

Porti

A Palazzo San Giorgio incontro con la Culmv

A Marzo nuova riunione sul piano di risanamento

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Port Economics
GENOVA - A Palazzo San Giorgio si è tenuto ieri mattina, un incontro tra i vertici dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure occidentale, ovvero il presidente Paolo Emilio Signorini ed il segretario generale Marco Sanguineri, ed una delegazione della Culmv oltre ai rappresentati delle organizzazioni sindacali. Secondo quanto comuinicato dall’AdSp, durante la riunione sono stati affrontati i temi riguardanti il risanamento della compagnia e l’organico del porto. Rispetto al piano di risanamento della Compagnia Unica è stato fissato un incontro ad hoc la prima settimana di Marzo per informare circa l’imminente approvazione del piano stesso che dovrebbe portare alla trasformazione della stessa Compagnia, consentendo la possibilità di ottenere fondi per la formazione, accedere alle pensioni anticipate, oltre ad un temporaneo sostegno finanziario per sanare eventuali difficoltà di bilancio. Mentre, per quanto riguarda l’organico del porto, è stata concordata la convocazio...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Approvato Dpss di Spezia e Marina Carrara

“Un passaggio importante, da oggi sarà possibile procedere agli aggiornamenti dei due Prp”

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Approvato Dpss
LA SPEZIA - Il Comitato di Gestione ha approvato la costituzione del Piano Regolatore di Sistema portuale, sintesi del Documento di Pianificazione Strategica di Sistema dei porti della Spezia e Marina di Carrara (Dpss), previsto dalla legge di riforma dei porti e che è stato realizzato a tempo di record dall’AdSp del mar Ligure orientale e dai già vigenti Piani regolatori portuali della Spezia e Marina di Carrara. Completa la pianificazione del sistema il Documento di Pianificazione Energetica e Ambientale del Sistema Portuale (Deasp), che insieme al Dpss dovrà guidare l’Ente nella stesura del nuovo Prp di Marina di Carrara. Per realizzare il Dpss, che riveste l’importante funzione di definire obiettivi e  strategie di sviluppo dei due porti, necessari per la redazione dei singoli piani regolatori, e che è stato definitivamente approvato, primo in Italia, il 18 Luglio scorso, l’AdSp ha coinvolto tutti gli stakeholders del territorio. Sono stati raccolti e vagliati così i prezi...
Continua a leggere

Porti

Collaborazione tra i porti di Venezia e Amburgo

Per l’ottimizzazione del carico logistico sostenuto dal terminal container

Avatar

Pubblicato

il giorno

Assenze
VENEZIA - Il porto di Venezia avvia una collaborazione con il porto di Amburgo e il Cineca (Consorzio Interuniversitario per il Calcolo Automatico dell'Italia Nord Orientale) nell'ambito di un'iniziativa promossa da Itkam (Camera di Commercio Italiana per la Germania) e Unioncamere Veneto. La collaborazione è stata discussa a Venezia nella sede dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico settentrionale, durante uno dei primi incontri bilaterali italo-tedeschi svolti in presenza dopo il lockdown. Al tavolo, oltre ai vertici dell’AdSp, il presidente Unioncamere Veneto Mario Pozza, il segretario generale Itkam Elio Maria Narducci, Il direttore generale del Cineca David Vannozzi, la rappresentante Itkam ad Amburgo e avvocato Sofia Melik Aslanian insieme alla collega Julika Repplinger e il rappresentante Itkam in Emilia-Romagna Roberto Samm...
Continua a leggere

Porti

Intervento infrastrutturale al porto di Ortona

Ripristino della massicciata che protegge la banchina commerciale

 

Avatar

Pubblicato

il giorno

intervento infrastrutturale
ORTONA - Un importante intervento infrastrutturale al porto di Ortona. L’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico centrale ha affidato l’appalto per il rafforzamento della scogliera di protezione del molo nord. L’investimento complessivo è di 800 mila euro e comprende la ricostruzione del profilo della scogliera in modo tale che possa correttamente proteggere dalle mareggiate il bacino portuale migliorando la navigazione e l’operatività dello scalo e creando le premesse per la crescita dei traffici. Un intervento molto atteso da tutti gli operatori. L'intervento infrastrutturale, affidato alla ditta Ne.co Costruzioni di Amantea (Cosenza), consentirà di ripristinare, in questa prima fase, una porzione di scogliera ricostruendo lo stato della massicciata e migliorando anche l’accessibilità dei veicoli al molo nord e alla banchina commerciale dove si svolge la maggior parte del traffico merci dello scalo. È già programmato un secondo lavoro di ripristino nel 2021 con un ulter...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi