Connect with us

Porti

A Piombino arriva la Zenith della Pullmantur

Per la prima volta la nave fa tappa al terminal toscano

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

zenith
PIOMBINO – È arrivata alla banchina Giuseppe Pecoraro del Tuscany terminal di Piombino la Zenith, nave da crociera che per la prima volta fa tappa nel porto toscano. L'arrivo del “gioiello” della Pullmantur non è passato inosservato, soprattutto a chi si è dovuto occupare dell’accoglienza dei oltre 1400 crocieristi che si sono riversati in città. Hanno voluto rivolgere un saluto speciale alla compagnia spagnola anche i vertici delle istituzioni e gli operatori, con la cerimonia per lo scambio dei crest, tenutasi a bordo della nave e a cui hanno partecipato Massimo Giuliani, sindaco di Piombino, i dirigenti dell’Autorità di Sistema portuale Claudio Capuano e Sandra Muccetti, l’agente marittimo Alessandro Freschi, rappresentante in Italia della compagnia e Carlo Torlai, in rappresentanza Tuscany terminal. “È la prima volta che una nave di prestigio come la Zenith approda nel nostro porto -ha commentato Giuliani- e si tratta di un risul...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Costa Diadema attracca a Piombino

Previste tutte le procedure di sicurezza a tutela delle persone

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Costa Diadema
PIOMBINO - Costa Diadema, contrariamente a quanto previsto dal programma originario, secondo il quale la nave, battente bandiera italiana, sarebbe arrivata a Civitavecchia il prossimo 5 Aprile, nella serata di venerdì 27 Marzo la nave si trovava già nei pressi della rada dello scalo laziale. Dal momento che il porto di Civitavecchia è impegnato nell’accoglienza di passeggeri ed equipaggi di altre tre navi da crociera, è stato constatato che Costa Diadema dovesse attendere prima di poter attraccare. Durante l’attesa, un membro dell’equipaggio ha accusato sintomi simili a quelli del Covid-19, pertanto la Guardia Costiera avvisata dal comandante della nave si è mantenuta in contatto per l’eventuale evacuazione di emergenza. La ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti, Paola De Micheli che sta seguendo personalmente la vicenda della nave e di tutte le unitài da crociera che in questi giorni devono riportare alcuni italiani a casa, a seguito anche di un confronto con la Pro...
Continua a leggere

Porti

Da Vecon e AdSp risposta all’emergenza

Identificare una corsia preferenziale per la consegna delle merci

Avatar

Pubblicato

il giorno

VENEZIA - Da Vecon e AdSp mar Adriatico settentrionale una risposta all’emegenza. Il terminal lagunare società del gruppo Psa, con il supporto delle associazioni di spedizionieri, agenti marittimi, spedizionieri doganali, trasportatori e con il patrocinio della AdSp si è attivata per identificare una corsia preferenziale per le merci strategiche al fine di assicurarne una loro rapida consegna, separandole da quelle bloccate ed in progressivo futuro accumulo nei piazzali, conseguente al fermo dei settori industriali imposto dal Dpcm del 22 Marzo. “In tutte le crisi si nascondono minacce ed opportunità. L’emergenza in cui stiamo vivendo sta facendo emergere l’esigenza di rivedere non solo le nostre abitudini sociali, ma anche la necessità di cambiare alcune modalità di gestione del business per supportare la catena logistica in questo momento di estrema difficoltà per il Paese”. Sono le parole del neo amministratore delegato di Psa Venice-Vecon, Alessandro Becce. In anticipo ...
Continua a leggere

Porti

Crisi del traffico crociere a Livorno

Sindaco Salvetti e assessora Bonciani pensano a ricoversione di aree inutilizzate

Avatar

Pubblicato

il giorno

Crisi del traffco
LIVORNO - Crisi del traffico crociere in città per l’emergenza coronavirus, il sindaco Salvetti e l’assessora al orto Bonciani aprono un tavolo di supporto. ”L’emergenza Codiv-19 colpisce in modo significativo la città-porto di Livorno, scrivono Luca Salvettii e Barbara Bonciani. Preoccupa in particolare la situazione di Porto Livorno 2000 e dell’indotto imprenditoriale legato al traffico passeggeri, in particolare al segmento del crocierismo. I Decreti che si sono susseguiti nelle scorse settimane hanno istituzionalizzato la crisi del traffico passeggeri nei porti italiani. Nello scalo labrnico la maggior parte delle navi schedulate per la stagione estiva è stata cancellata e le rimanenti seguiranno la stessa sorte. Il flusso passeggeri per la Sardegna e la Sicilia è stato bloccato con un conseguente calo del traffico passeggeri legato ai traghetti. Di fronte a questo scenario io e l’assessora al porto, si legge nella nota, abbiamo chiesto ad AdSp mar Tirreno settentrin...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi