Accordo per il recupero del Silos Hennebique

GENOVA - Siglata l’intesa per il progetto di recupero del Silos Hennebique nella Sala Trasparenza della Regione Liguria. Inutilizzato ormai da quarant’anni, l’ex silos granario Hennebique ha una storia importante alle spalle: era stato realizzato nel 1901 con la tecnica brevettata appunto da Francois Hennebique, dal quale prende il nome, il primo in Italia in cemento armato. Situato accanto alla Stazione Marittima, era utilizzato per smistare i carichi di grano in arrivo e in partenza nel porto di Genova. La struttura smise di funzionare dagli anni ’70 e da allora è rimasta inutilizzata e abbandonata, una ferita nel cuore del waterfront genovese, nonostante i progetti, mai realizzati, come quello di ospitare la facoltà di Ingegneria. L’intesa è stata sottoscritta dal presidente di Regione Liguria Giovanni Toti, dal presidente dell’Autorità di Sistema portuale del Mar Ligure occidentale Paolo Emilio Signorini, dal sindaco di Genova Marco Bucci, dal soprintendente ai Beni archeologi...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

espo award
Porti

ESPO Award 2024: nove i porti in gara

BRUXELLES – Sedicesima edizione per l’ESPO Award 2024 che premia i progetti di economia circolare nei porti europei. L’idea è nata nel 2009 per promuovere gli sforzi compiuti dai diversi…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar