AdSp Alto Tirreno approva bilancio

LIVORNO - Nel 2018, l’Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno settentrionale ha impiegato 24 milioni di euro per realizzare e manutenere le infrastrutture dei suoi porti. E' quanto emerge dal bilancio consuntivo presentato quest’oggi nel Comitato di gestione, dal dirigente amministrativo Simone Gagliani. Il quadro contabile offre una visione completa delle priorità politiche della Port Authority: la manutenzione straordinaria dell’area portuale dell’Isola di Capraia, gli interventi infrastrutturali anche a carattere ambientale per il rilancio e la competitività industriale del porto di Piombino, il riordino e razionalizzazione del raccordo ferroviario di Porto Nuovo e le indagini ambientali propedeutiche alla realizzazione della piattaforma Europa a Livorno, sono solo alcune delle principali voci di spesa sostenute nell'anno passato dall’AdSp. Il raffronto coi dati dell’anno precedente mette in evidenza un primo importante risultato: nel ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

“Tavolo del mare” grimaldi Tdt
Porti

La risposta del Gruppo Grimaldi sul Tdt

NAPOLI – Dopo la giornata di oggi che ha visto il confronto dell’organo di partenariato dell’AdSp, richiesto dalle segreterie Filt Cgil, Uiltrasporti e Fit Cisl, e lo scontento dei lavoratori…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar