Anche Laura Boldrini all’evento sulla portualità promosso da Cpl, Comune e Ancip

LIVORNO - "Tra passato, presente e futuro: per un’equità di genere nei porti”. L'iniziativa di oggi a Livorno è stata lanciata dalla Compagnia Portuale di Livorno, in collaborazione con il Comune, patrocinata dall’Associazione Nazionale delle Compagnie Imprese Portuali (Ancip). Livorno a livello italiano è sopra la media per numero di donne impiegare in porto ma, “siamo ancora lontani dal 50%” commenta il sindaco Luca Salvetti che in apertura, ampliando il discorso sulla parità di genere, chiede un minuto di silenzio per la violenza sulle donne in particolare nel ricordo di Giulia Cecchettin. L'amministrazione ha affidato proprio a una donna, l'assessora Barbara Bonciani il settore dei porti, con un percorso che guarda con attenzione al ruolo femminile. In particolare l'iniziativa "Il porto delle donne Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi