Ancip sulla tassazione dei porti in Italia

lavoro
ROMA - L’Ancip, Associazione Nazionale Compagnie Imprese Portuali, intervenire sulla decisione della Commissione europea affinchè l'Italia adotti opportune misure atte ad abolire la vigente esenzione dall’imposta sulle società per i porti ritenendo questi ultimi assoggettabili allo stesso regime di imposta sulle società che si applica alle imprese private. L'Associazione che rappresenta 60 imprese attive nei porti italiani, ha quindi scritto alla Direzione Generale della Concorrenza - Protocollo Aiuti di Stato della Commissione europea e per conoscenza alla ministra dei Trasporti e delle Infrastrutture, Paola De Micheli, ritenendo utile evidenziare la propria posizione in merito a quanto disposto dal procedimento avviato sul tema in oggetto. La decisione della Commissione di proporre opportune misure atte ad abolire la vigente esenzione per i porti italiani dell’imposta sull...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar