Ancona: sostenibilità ambientale del porto

vincenzo garofalo confartigianato trasporti sostenibilità anna casini ancona remember completa digitalizzazione sviluppo strategico tassazione avanzo
ANCONA – L'AdSp del mar Adriatico centrale punta su consapevolezza e responsabilità a proposito di sostenibilità ambientale, convinta che questa materia debba essere al centro di qualsiasi politica di sviluppo. Lavoro e sostenibilità rappresentano un binomio inscindibile e non possono essere mai in contrapposizione. L’ultimo stimolo per tutto il sistema porto, in ordine di tempo, è venuto dalle riflessioni di “Italia nostra Ancona”. Azioni di miglioramento e di mitigazione, in questo campo, sono già messe in atto come parte della strategia per lo sviluppo del sistema e del porto, che tengono conto dell’importanza e della delicatezza del tema e della necessità di affrontarlo a livello integrato fra tutti i soggetti interessati. Naturalmente sono fondamentali le scelte di politica energetica fatte a livello nazionale e internazionale con la consapevolezza che la stessa sostenibilità sia un fattore da cui dipende anche la capacità competiti...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar