Ancona: un porto più sostenibile e crescita occupazionale

ancona
ANCONA - Dopo la visita di alcune settimane fa al porto di Ancona, il viceministro Edoardo Rixi è tornato a parlare di porti, stavolta a Roma con il presidente della Regione Marche Francesco Acquaroli. Il confronto si è focalizzato sullo sviluppo del porto: “Sono molto soddisfatto dell’esito dell’incontro -ha commentato il presidente- quella portuale è un’area strategica che ha bisogno di essere riqualificata e rilanciata e che ha necessità di spazi per incrementare le capacità del porto e lo sviluppo della città”. Concretamente si sono fissati alcuni obiettivi: la crescita e la sostenibilità del porto della città capoluogo e un potenziamento mirato a un incremento dei traffici prendendo in considerazione le esigenze degli operatori del territorio col recupero di aree necessarie allo sviluppo. “Il viceministro ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar