Annunciata la riduzione della strettoia del Marzocco

LIVORNO - E’di questi giorni la buona notizia che, finalmente, l’AdSp di Livorno si appresterebbe a dar corpo, con finanziamenti privati, a quanto da noi anticipato nel testo di un’intervista rilasciataci dall’ingegner Mignogna, direttore generale del terminal darsena Toscana (Tdt), pubblicata alla fine dello scorso anno. Si tratta dell’ampliamento da cinquantasette fino a settanta metri di larghezza del canale del Marzocco nel suo punto più critico e i benefici per gli operatori portuali, che il comunicato dell’Authority presenta come probabili, sarebbero, in realtà, pressoché certi a patto che, naturalmente, l’operazione venga condotta in tempi accettabili e senza incontrare i soliti…. scandali, sempre nel senso etimologico di ostacoli. L’intervento, che nelle previsioni costerà relativamente poco e darà moltissimo, è stato concepito come anticipatorio di un’opera più completa in ballo da diversi anni senza che, fino ad oggi, si sia riusciti a cavare un ragno dal buco, ma, a...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

assiterminal
Porti

Tomaso Cognolato nuovo Presidente Assiterminal

ROMA – Si è appena conclusa la prima parte dell’Assemblea privata di Assiterminal che ha visto l’elezione all’unanimità  a Presidente per il prossimo biennio di Tomaso Cognolato. Il nuovo Presidente…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar