Approvati i lavori della A31 Valdastico

ROMA - Il Comitato interministeriale per la programmazione economica (Cipe), ha approvato lunedì mattina con prescrizioni, il progetto preliminare riguardante la realizzazione del primo lotto funzionale Piovene Rocchette - Valle dell’Astico dell’Autostrada A31 Valdastico Nord.
«E’ una buona notizia, un ulteriore passo per il completamento di un’arteria - ha commentato l’assessore alle Politiche della mobilità del Veneto Renato Chisso, presente alla seduta del Cipe in rappresentanza del presidente Luca Zaia - la cui utilità non è di oggi, ma venne capita ancora negli anni 60, quando venne ipotizzato il collegamento Trento - Vicenza - Rovigo. L’opera originaria rimase però monca, per l’opposizione delle principali organizzazioni ambientaliste e il supporto di un movimento d’opinione che la considerava inutile, con conseguenze politiche che si tradussero fino al divieto di legge di costruire nuove autostrade nel nostro Paese».
«Il voto del Cipe conferma che i tempi sono ma...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Nessun risultato trovato.

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

conemar
grendi