Connect with us

Porti

Approvato il bilancio AdSp MAM

Chiuso il 2019 con un avanzo di oltre 2,5 milioni di euro

Avatar

Pubblicato

il giorno

Approvato il bilancio
BARI - Approvato all’unanimità il bilancio dell'AdSp MAM, da parte dell'Organismo di partenariato della risorsa del mare e del Comitato di gestione dell’Autorità di Sistema portuale del Mare Adriatico meridionale. Il conto consuntivo 2019 dell’Ente portuale si chiude con un avanzo di parte corrente che supera i 2,5 milioni di euro. Rispetto all’anno precedente, si registra un incremento di entrate di oltre 1 milione di euro, a dimostrazione che gli sforzi compiuti dall’Ente per rendere i porti del sistema più competitivi e in grado di attrarre nuovi traffici hanno prodotto gli esiti attesi. Un risultato positivo reso ancor più significativo se si considera che nell’anno 2019, come del resto nei due anni precedenti, non sono stati adottati provvedimenti di incremento delle tariffe. Il bilancio dà inoltre conto dei costi connessi all’incremento e miglioramento dell’attività di security e di viabilità, in conseguenza dell’aumento dei traffici in tutti i porti e della est...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Approvato bilancio previsione AdSp Sardegna

Concessione al Gruppo Grendi per operare a Golfo Aranci

Avatar

Pubblicato

il giorno

bilancio previsione
CAGLIARI - Approvato il bilancio di previsione 2021 dell’AdSp del Mare di Sardegna che a causa di un calo delle entrate pari a dieci milioni di euro, prevede un taglio da 40 milioni sulla spesa per acquisti di beni e servizi rispetto a quanto preventivato lo scorso anno per il 2020. E' un bilancio di previsione difficile e limitante, quello 2021, approvato, questa mattina, insieme ad altri undici punti all’ordine del giorno, dal Comitato di gestione dell’AdSp del Mare di Sardegna, dopo ampia analisi in sede di Organismo di Partenariato della Risorsa Mare. Difficile, perché influenzato dalle dinamiche di un’economia nazionale e regionale fortemente provata dall’emergenza Covid 19 - che ha generato una forte contrazione delle entrate per tasse portuali – la cui risalita resta condizionata dall’andamento della curva epidemiologica e da una ripresa dei traffici. Limitante per il necessario adeguamento alle misure di contenimento prev...
Continua a leggere

Porti

Due nuove gru al terminal PSA Genova Pra’

Permettono standard elevati di precisione con consumi ridotti

Avatar

Pubblicato

il giorno

Due nuove gru
GENOVA - Inaugurata l'entrata in servizio di due nuove gru di ferrovia al terminal PSA Genova Pra’. Per l'occasione si è tenuta una cerimonia cui hanno presenziato, fra gli altri, il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, il sndaco di Genova Marco Bucci, il presidente della AdSp del  Mar Ligure occidentale Paolo Emilio Signorini e il presidente di Confindustria Genova Giovanni Mondini Costruite dalla società austriaca Kuenz, le due gru sono le macchine più leggere esistenti sul mercato; esse permettono standard elevati di precisione nel lavoro con consumi ridotti; sono dotate di pulpiti di comando con ergonomia sviluppata per migliorare la qualità di vita operativa del gruista. Inoltre, questi mezzi di sollevamento sono equipaggiati con un sistema di diagnostica remota per una più veloce gestione e risoluzione degli allarmi. Questo ulteriore investimento effettuato ...
Continua a leggere

Porti

Bacini Livorno assegnati con una Pec?

La gara era iniziata nel Marzo 2015

Avatar

Pubblicato

il giorno

sindaco bacini livorno
LIVORNO - “A breve, a brevissimo, a brevissimissimo!” Così calcando, forse, il celeberrimo “Veni, vidi, vici” cesariano (il divo Giulio ci perdonerà l’irriverenza) si è espresso giorni fa il presidente dell'AdSp del mar Tirreno settentrionale, ingegner Stefano Corsini, nel rispondere a una precisa domanda sulla definizione, dopo quasi sei anni, del bando di gara dei bacini da carenaggio nel porto di Livorno. Nell'impeto di fornire una risposta pronta e sicura, mitragliando quel climax di avverbi temporali, il presidente si è impegnato a concludere quella storiaccia, ormai tragicamente ridicola, almeno entro l’anno in corso. “A brevissimissimo” non poteva, invero, significare altro. E così è stato, o, almeno, così sembra. Venerdì scorso, infatti, la Jobson, una delle due parti in gara, avrebbe ricevuto una Pec
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi