Connect with us

Autotrasporto

ArcelorMittal: l’autotrasporto chiede incontro al Governo

Le associazioni di categoria preoccupate dal possibile blocco dell’attività

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

Uggè arcelormittal
ROMA – Voce unanime delle Associazioni dell’autotrasporto che chiedono al Governo un incontro urgente sulla vicenda ArcelorMittal. La lettera inviata porta la firma unitaria di Anita, Assotir, Cna-Fita, Confartigianato trasporti, Confcooperative, Fai-conftrasporto, Fedit, Fiap, Legacoop produzione e servizi, Sna casartigiani, Trasportounito, Unitai che vogliono trovare una soluzione che salvaguardi il settore del trasporto del comparto siderurgico. “A seguito delle ultime note vicende che riguardano la ArcelorMittal, infatti -si legge- le imprese fornitrici di servizi di trasporto hanno lanciato un segnale di forte preoccupazione per il prosieguo della propria attività e per le gravissime conseguenze occupazionali che deriverebbero da un blocco dell’attività, avendo la stessa società sospeso i pagamenti dei servizi già eseguiti...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Anita: divieto Austria contro libero scambio

Il blocco dei mezzi Euro 6 danneggia l’export italiano

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

divieto
ROMA - La commissaria ai Trasporti Valean incontrerà domani a Bolzano la ministra Paola De Micheli sul divieto imposto dall’Austria sul transito dei mezzi pesanti. Anita ha inviato un documento relativo agli impatti economici che le misure limitative al traffico pesante sull’asse del Brennero, introdotte dall’Austria, hanno sul comparto dell’autotrasporto nazionale. Di seguito il testo integrale del documento: Il divieto settoriale austriaco, esteso dal primo Gennaio 2020 ad altre tipologie merceologiche e limitato nella deroga ai veicoli Euro VI immatricolati dopo il 31 Agosto 2018, assieme agli impedimenti precedenti, produce inevitabilmente gravi conseguenze economiche non soltanto alle imprese di autotrasporto interessate da tale provvedimento, ma anche e soprattutto a tutto il comparto industriale e commerciale dell’export italiano. Di questo è convinta l'Anita (Associazione nazionale imprese trasporti automobilistici), infatti dalle...
Continua a leggere

Autotrasporto

Liguria e cantieri autostradali: tavolo di confronto mensile

Coinvolgerà Regione, Aspi, Confindustria, AdSp, imprenditori e associazioni autotrasportatori

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

cna fita cantieri autostradali
GENOVA – Avrà cadenza mensile il tavolo di confronto sui cantieri autostradali istituito tra Regione Liguria, Aspi, Confindustria, Autorità di Sistema portuale del mar Ligure occidentale, imprenditori e associazioni di categoria degli autotrasportatori. È la decisione presa al termine dell'incontro tenutosi in Regione per limitare i disagi causati ai trasporti eccezionali dal piano di cantierizzazioni che Aspi ha attivato per le verifiche tecniche sulle tratte di competenza. “L'obiettivo -commenta l'assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti- è quello di riuscire a fronteggiare al meglio le difficoltà logistiche regionali, per alleviare i riflessi economici che l'imprevedibilità dei cantieri autostradali sta già oggi creando e per garantire una migliore gestione del traffico in città e del flusso riguardante gli accessi ai porti”. Aspi si è, d...
Continua a leggere

Autotrasporto

Uggè: bene Conte su blocchi dei Tir

Austria viola principio libera circolazione delle merci

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

blocchi
ROMA - “Bene le dichiarazioni del premier Conte sui blocchi dell’Austria al Brennero”. Così il vicepresidente di Confcommercio e Conftrasporto Paolo Uggè su quanto affermato ieri dal presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, in merito alla violazione da parte dell’Austria del principio della libera circolazione delle merci in Unione europea. “Quanto sottolineato dalla massima espressione del governo ci trova pienamente d’accordo: i blocchi dei Tir al Brennero non sono solo questione che riguarda i trasporti, ma tutto il sistema economico del nostro Paese e, di conseguenza, la sua competitività - spiega Uggè - Il Governo italiano non accetti ulteriori dilazioni, ma adotti misure identiche a quelle del Tirolo. Riteniamo infatti che, nonostante gli interventi dei governi italiani, la Commissione europea stia traccheggiando da ormai troppo tempo”. Prosegue quindi la disputa tra Italia ed Auistria, dopo gli ulteriori divi...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi