Armatori italiani pronti a fornire logistica ai rigassificatori

ROMA - “Abbiamo dimostrato che ci sono armatori italiani, e non solo aderenti a Assarmatori, che possono fornire servizi di logistica ai rigassificatori, così come si fa attualmente per il rifornimento di carburante alle navi”. Il presidente Stefano Messina parla chiaro, anche se ancora da Cdp non sono arrivate risposte, ma la cosa, ammette, è "freschissima". Non solo una proposta ma una dimostrazione che Messina definisce "scientifica" di come esistano competenze tutte made in Italy per poter collaborare, anche in termini di investitori, alla logistica dei rigassificatori. Dopotutto, spiega, oggi lo shipping italiano non si occupa solo di traghetti, importazioni di materie prime essenziali, ma anche di prodotti petroliferi che arrivano proprio a bordo delle navi. “Questa è logistica, ma nel gas ancora una cosa simile non esiste” spiega. “Avendo fatto numerose verifiche -eviden...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Ferrobonus e Ecobonus

Giachino riconfermato Presidente di Saimare

GENOVA – Bartolomeo Giachino riconfermato a capo di una delle società leader nelle spedizioni marittime: la Saimare. “L’assemblea degli azionisti, già la settimana scorsa, mi aveva riconfermato la carica di Presidente.…
grimaldi
Shipping

Great Abidjan consegnata al Gruppo Grimaldi

ULSAN  – Si è aggiunta alla sempre più grande e moderna flotta del Gruppo Grimaldi la Great Abidjan, quarta di sei unità ro-ro multipurpose dell’innovativa classe “G5” commissionate al cantiere…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi