Assarmatori: “Tema emissioni non può avere utilizzi strumentali”

decreto clima tema emissioni
ROMA – Con l'arrivo del nuovo anno, diventeranno operative le norme fissate dall’International maritime organization (Imo) sulle quantità delle emissioni prodotte dalle navi. Una novità ormai ben nota a tutti gli armatori e alle compagnie che si stanno adoperando per adeguarsi. Assarmatori, entrando nel merito della questione sottolinea con una nota che il “tema emissioni nocive nel settore dello shipping non è materia contendibile. È un problema oggettivo che non può avere utilizzi strumentali sotto il profilo commerciale, ma che richiede un impegno serio e di mercato”. L'Associazione imprenditoriale aderente a Conftrasporto-Confcommercio, denuncia come in alcuni porti, in particolare a Napoli, le società concessionarie del servizio di fornitura di carburant...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

grimaldi
Shipping

Grimaldi apre una nuova sede a Shangai

SHANGAI – Lo scorso 18 aprile, è stata inaugurata la nuova sede di Grimaldi Shipping Agency Shanghai, agenzia del Gruppo Grimaldi in Cina. Presenti Diego Pacella, Amministratore Delegato del Gruppo, Amelia…
gea
Shipping

Intesa Assarmatori – ITS Academy Caboto

ROMA – Attivare un reciproco e costante scambio di informazioni con il fine di realizzare percorsi formativi integrati e mirati rivolti agli operatori del settore marittimo, portuale e logistico per…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi