Connect with us

Senza categoria

Assemblea Spediporto per votare la ”Class Action”

Iniziativa contro Autostrade per l’Italia e ulteriori responsabili

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Spediporto
GENOVA - Il presidente di Spediporto, Alessandro Pitto, ha convocato per il giorno 13 Novembre 2018, alla vigilia del terzo mese dal crollo del ponte Morandi, l’assemblea generale degli spedizionieri genovesi che conta 300 aziende iscritte e oltre 9.000 dipendenti. L’iniziativa già ventilata nelle scorse settimane ha preso forma e contenuti sulla base di una analisi legata ai danni patiti dagli spedizionieri e da altri operatori portuali. ”Il Consiglio direttivo di Spediporto ha votato all’unanimità l’opzione Class Action - commenta Alessandro Pitto - che ora passerà il vaglio dei soci a cui chiederemo un mandato forte ad agire in tutte le sedi civili, penali ed amministrative. Siamo determinati a difendere l’interesse primario del lavoro, delle merci e del nostro scalo portuale. I danni che ad oggi sono limitati ad alcuni milioni di euro sono destinati a crescere, sebbene le aziende stiano lavorando per superare le mille difficoltà quotidiane offrendo alla propria clientel...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Senza categoria

Mar Ligure: nessuna chiazza oleosa

Aereo scarica 80 tonnellate di cherosene

Avatar

Pubblicato

il giorno

Mar Ligure: nessuna chiazza oleosa
GENOVA - Sul Mar Ligure non sono presenti chiazze oleose. È questo il risultato dei sorvoli effettuati ieri durante le ore del mattino da parte della Capitaneria di porto, dopo la notizia che L'aereo della compagnia Alitalia, il volo AZ786 decollato il giorno prima,  da Milano Malpensa e diretto a Tokyo delle 15.40, per motivi precauzionali ha dovuto fare rientro nello scalo lombardo e, prima di riatterrare, è stato costretto ad eseguire una manovra di alleggerimento del carburante al largo di Genova nel mar Ligure. Secondo fonti della compagnia l'operazione rientra nelle procedure previste nei casi in cui un aereo appena decollato debba fare rientro a terra: nel caso del volo in questione dopo il decollo l'accensione di una spia ha portato il comandante alla decisione di rientrare per motivi precauzionali. Sul Mar Ligure sono state rilevate solo alcune iridescenze, che non si sa se siano imputabili all’evento in questione. Regione Liguria è rim...
Continua a leggere

Senza categoria

Trenitalia c2c porta nel Regno Unito Pico4Uk

La nuova piattaforma per l’emissione elettronica dei biglietti

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

pico4uk
LONDRA - Trenitalia c2c è il primo operatore nel Regno Unito a lanciare il sistema di emissione elettronica dei biglietti Pico4Uk. La nuova piattaforma digitale, che cambierà per i clienti britannici l’esperienza d’acquisto dei biglietti, integra i diversi canali di vendita: emettitrici self service, biglietterie, sito internet e app. Pico4Uk è stato sviluppato nel Regno Unito replicando l’esperienza fatta da Trenitalia nel nostro Paese dove Pico è attivo da 7 anni e ha supportato il successo delle Frecce consentendo ai clienti di avere un sistema di vendita moderna, veloce e facile da usare. “Il lancio del nuovo sistema di emissione di biglietti Pico4Uk è un'altra pietra miliare che dimostra il nostro impegno nei confronti dei clienti che in Gran Bretagna usano i nostri servizi”, ha sottolineato Ernesto Sicilia, managing director di Trenitalia Uk. “Pico4Uk consentirà ai clienti del Regno Unito di sperimentare l'alta qualità della p...
Continua a leggere

Logistica

Trasporto: accordo Sicilia-Calabria per la mobilità

Nasce ‘Area integrata dello Stretto’ per interloquire con Roma

Avatar

Pubblicato

il giorno

Trasporto: accordo Sicilia-Calabria per la mobilità nella foto da sinistra: Falcomatà, Musmanno, Musumeci, Battaglia e De Luca
PALERMO - Un ambito territoriale ottimale per lo svolgimento dei servizi di trasporto pubblico locale nei territori comunali di Messina, Reggio Calabria e Villa San Giovanni. Lo prevede l'Accordo sottoscritto a Palazzo d'Orleans a Palermo tra la Regione Siciliana, la Regione Calabria, le Città metropolitane di Messina e di Reggio Calabria e la Conferenza permanente interregionale. La finalità è quella di coordinare l'azione di indirizzo politico-amministrativo degli Enti interessati in tema di mobilità, con una valutazione congiunta delle attività effettuate dalle rispettive strutture amministrative. «Con l'istituzione dell'Area integrata dello Stretto - commenta il presidente della Regione Siciliana, Nello Musumeci - non solo uniamo le forze per offrire un servizio migliore di mobilità e di trasporto locale, ma creiamo anche le premesse per una vera continuità territoriale attraverso il riconoscimento istituzionale di un'area che condivide speranze, progettualità e voglia di ri...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi