Raccolta rifiuti: collaborazione ESO – Assoporti

ROMA - È stato firmato nella Capitale il protocollo d’intesa tra ESO Società Benefit, azienda specializzata in servizi di gestione di rifiuti da ufficio e consulenza ambientale, e Assoporti, associazione dei porti italiani. Il protocollo nasce dalla volontà reciproca di promuovere iniziative volte allo sviluppo dell’economia circolare, nel contesto delle misure del Piano Nazionale di Ripresa e Resilienza - Next Generation Italia approvato dal Parlamento Italiano e in particolare la Misura 2 - Rivoluzione Verde e transizione Ecologica e la Misura 3- Infrastrutture per una mobilità sostenibile. Il documento, firmato nella sede di Assoporti a Roma, e della durata di un anno, porta la firma del Presidente Rodolfo Giampieri e Nicolas Mele...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

donne
Porti

Donne nei porti: Italia ancora indietro

ROMA – L’ultima donna presidente di un’Autorità di Sistema portuale italiana è stata Carla Roncallo alla guida di La Spezia e Marina di Carrara prima di passare ad Art nel…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar