Aumenta export in Cina di macchine utensili

PECHINO - Le prospettive sui mercati cinesi per le macchine utensili italiane tendono al positivo dopo la frenata degli ultimi anni per le incertezze dell'economia: ne è convinto Massimo Carboniero, a capo dell'associazione di settore Ucimu, presente in collaborazione con l'Ice al Cimt (China International Machine Tool Show) di Pechino, la più importante esposizione locale chiusasi nel weekend.
«Abbiamo avuto incontri, visto le corrispettive associazioni e crediamo che il mercato cinese reggerà e andrà bene nel 2017», ha detto Carboniero, ottimista per le opportunità che si aprono con i target contenuti nel 13/mo piano quinquennale e l'ambizioso piano di made in China 2025 che vuole aggiornare tecnologicamente tutta l'industria manifatturiera cinese entro il 2025.
«C'è bisogno di macchine e la nostra offerta combina qualità e affidabilità», ha aggiunto.
Tra le 41 aziende che hanno pa...

Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Archivio

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Archivio

Porto Trieste hub lungo Via della Seta

TRIESTE – L’importanza dello scalo portuale di Trieste nell’ambito degli scambi internazionali e la valenza del sistema logistico del Friuli Venezia Giulia, sono stati alcuni dei temi affrontati nell’incontro tra…
Cfo moby 15 12 17
Archivio

Francesco Greggio nuovo Cfo Gruppo Moby

MILANO – Francesco Greggio è il nuovo Chief financial officer del Gruppo Moby. Si tratta – informa la compagnia – di una promozione dall’interno dal momento che Greggio è in…
Archivio

In comune a Trieste ambasciatore della Turchia

TRIESTE – L’ambasciatore di Turchia Murat Salim Esenli, inquesti giorni è aTrieste in visita ufficiale. Accompagnato dal console generale della Repubblica di Turchia a Milano Hami Aksoy, dal primo segretario…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar