Auto elettriche cinesi: l’Europa corre ai ripari

auto elettriche cinesi
BRUXELLES - Auto elettriche cinesi a prezzi estremamente competitivi rispetto a quelle prodotte in Europa. La Commissione europea è a lavoro su questo fronte da tempo per evitare che il mercato europeo ne esca completamente svantaggiato. Da qui l'avvio di un'indagine che ora è stata portata a termine facendo concludere alla Commissione europea, in via provvisoria, che la catena del valore dei veicoli elettrici a batteria in Cina beneficia di sovvenzioni sleali, che costituiscono una minaccia di pregiudizio economico per i produttori dell'Ue dato l'afflusso di importazioni cinesi a prezzi artificialmente bassi. La Ce esaminando le possibili conseguenze e l'impatto delle misure su importatori, utilizzatori e consumatori di veicoli elettrici a batteria nell'Ue ha stabilito in via provvisoria che è nell'interesse europeo rispondere alle conseguenze delle pratiche commerciali sleali constatate: saranno quindi istituiti dazi compensativi provvisori sulle importa...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia, Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar