L’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale al Breakbulk Europe

ROTTERDAM - Sono tutti presenti, per la prima volta ad una fiera internazionale di grande rilevanza come il BreakBulk Europe, appena conclusosi a Rotterdam, gli operatori terminalisti dei due scali di La Spezia e Marina di Carrara. Tarros Group, LSCT Gruppo Contship, FHP Holding Portuale, Dario Perioli Group, Gruppo Grendi hanno partecipato a quella che è considerata la manifestazione più importante in Europa dedicata al breakbulk e al project cargo, due settori sui quali punta il sistema portuale del Mar Ligure Orientale, anche alla luce delle grandi potenzialità che si svilupperanno nei prossimi anni grazie alla realizzazione delle opere di ampliamento previste nei due porti. Rotterdam ha riunito in questi giorni i principali operatori con l’obiettivo di far incontrare domanda e offerta nel s...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar