Autotrasportatori liguri fermi per due giorni

autotrasportatori liguri
GENOVA - Si allarga la protesta degli autotrasportatori liguri contro il Pacchetto mobilità in discussione al Parlamento europeo. Dopo la proclamazione di un giorno di sciopero nazionale di tutto il settore autotrasporto merci per l’intera giornata di lunedi 14 Gennaio, indetto da Uiltrasporti, con Filt Cgil e Fit Cisl, gli autotrasportatori liguri hanno deciso di mobilitarsi già da lunedi 7 Gennaio con un'opera di volantinaggio ai varchi portuali, alle piattaforme logistiche e al mercato ortofrutticolo di Genova, protesta che andrà avanti anche il giorno successivo. Seguirà, mercoledi 9 Gennaio il corteo a Ventimiglia, il tutto per chiedere di “bocciare” il Pacchetto mobilità che incide in modo negativo sulle condizioni di lavoro dei conducenti e che il 10 Gennaio sarà votato dalla Commissione trasporti Ue prima di essere sottoposto al voto del Parlamento comunitario. “No alla ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

corridoio baccelli pedaggio A12 corridoio tirrenico
LogisticaTrasporto

100 milioni per il Corridoio tirrenico?

GROSSETO – Intervenendo a Grosseto per presentare il Piano regionale integrato infrastrutture e mobilità 2023 (Priim)  l’assessore della Regione Toscana alle infrastrutture e mobilità Stefano Baccelli ha sottolineato la strategia regionale…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi