Connect with us

Autotrasporto

Autotrasporto in agitazione contro Arcelor Mittal

A tutela dei diritti delle imprese

Pubblicato

il giorno

agitazione Albo dell’autotrasporto
ROMA - Proclamato lo stato di agitazione da parte delle imprese di autotrasporto che da mesi non sono pagate da Arcelor Mittal. Ad annunciarlo in un comunicato congiunto, le principali associazioni di categoria: Anita, Confartigianato, Fai-Conftrasporto, Fisi e Fita-Cna. Queste hanno scritto al Governo dicendosi costrette ad annunciare la proclamazione dello stato di agitazione a tutela dei diritti delle imprese di autotrasporto preavvisando che, in assenza di risposte soddisfacenti ed immediate da parte di Arcelor Mittal, non si esclude il ricorso a iniziative di protesta mirate, ivi compreso il fermo dei servizi di trasporto stessi. In particolare, le imprese lamentano: Impegni disattesi relativamente a pagamenti per servizi già erogati che pesano fortemente sulla continuità operativa di imprese di autotrasporto che già nel recente passato non hanno...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Tir italiani senza autisti

Trasportounito propone imprese-scuola

Pubblicato

il giorno

Tir italiani senza autisti
ROMA - Emergenza nell'autotrasporto dove i Tir italiani sono senza autisti. Il rischio di collasso del sistema dei trasporti e logistico per la carenza ormai entrata in fase acuta di autisti e conducenti di Tir ha ormai sforato il tetto dell’emergenza nazionale. Trasportounito non ha solo denunciato la gravità della situazione ma ha deciso di lanciare una proposta per affrontare questa emergenza che rischia di minare l’intero sistema economico italiano: realizzare l’addestramento di nuovi conducenti di veicoli industriali nell’ambito di identificate imprese-scuola, previa acquisizione dell’abilitazione alla guida e superamento dell’esame CQC; questa è la proposta centrale di un progetto articolato che l’associazione Trasportounito ha depositato sul tavolo della “commissione conducenti” recentemente costituita, presso l’Albo degli Autotrasportatori, su indicazione del Viceministro. Secondo il segretario generale di Trasportounito, Maur...
Continua a leggere

Autotrasporto

Regolamentare attese dei Tir nei porti

Apprezzamento per le scelte dell’AdSp di La Spezia

Pubblicato

il giorno

Regolamentare attese
GENOVA - Per regolamentare attese dei Tir nei porti, secondo Trasportounito servono regole nazionali. Code, attese, inefficienze con ricadute su tutta la filiera logistica e sul sistema economico del Paese. Trasportounito, a fronte di una situazione fuori controllo, ha chiesto al ministro delle Infrastrutture e delle Mobilità sostenibili l’urgente avvio di un’azione organica di regolazione dei cicli operativi dei camion nei porti. Un camion rallentato o bloccato in porto genera un ritardo alla consegna o ritiro della merce dallo stabilimento e quindi alla capacità di tutta la filiera logistica a fornire servizi all’industria, commercio, operatori economici. “La problematica – sottolinea Giuseppe Tagnochetti, coordinatore ligure di Trasportounito – non può essere affidata solo alla regolazione, validissima, di singoli presidenti di Autorità di Sistema portuali, ma deve prendere spunto dalle importanti analisi e iniziative portuali territoriali nonché dai lavori svolti tra opera...
Continua a leggere

Autotrasporto

Mobilità sostenibile: Uggè, serve dialogo

Con il Governo dopo annuncio del ministro Gelmini

Pubblicato

il giorno

ROMA - “Il Governo apra un dialogo con gli operatori del settore sulla mobilità sostenibile”. L’invito è del presidente di Conftrasporto-Confcommercio Paolo Uggè che, sull’annuncio di un testo dedicato al tema da parte del ministro per gli Affari regionali e le Autonomie Maria Stella Gelmini, ricorda come proprio Conftrasporto sia stata la prima associazione a porre la questione della mobilità sostenibile all’attenzione della politica. “Apprendiamo dalle agenzie stampa che il ministro Gelmini sta lavorando con le Regioni per un testo dedicato alla mobilità sostenibile - spiega Uggè - Non si può certo trascurare che il mondo necessiti di nuove regole anche in questo settore, regole che possano essere più sostenibili per l’ambiente e per i cittadini”. “È però essenziale non commettere l’errore di stabilire nuove misure senza interloquire con i principali protagonisti, come gli operatori della logistica che conoscono come gestire un cambiamento del genere senza mortificare le imp...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi