Autotrasporto in allarme contro le nuove restrizioni al Brennero

ANITA
ROMA - Le principali associazioni dell'autotrasporto italiane, tra cui ANITA, AGCI Produzione e Lavoro, CNA Fita, Confartigianato Trasporto, Confcooperative Lavoro e Servizi, FAI, FEDIT, FIAP, Legacoop Produzione e Servizi, SNA Casartigiani, Unatras, Unitai e Uniontrasporti, hanno lanciato un appello al Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti Matteo Salvini. L'appello segue l'annuncio di Asfinag, la società pubblica austriaca che gestisce le strade, riguardo all'introduzione di nuove limitazioni al traffico merci sull'asse del Brennero. Asfinag ha comunicato che, a partire dal 1° gennaio 2025, il traffico sul tratto autostradale della A13 interessato dal Ponte Lueg sarà limitato a una sola corsia per senso di marcia. Questa misura, motivata da ragioni di sicurezza, rimarrà in vigore fino alla cos...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica, Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

torino-lione
Trasporto

Torino-Lione: dall’Europa 700 milioni di euro

TORINO – Tra i finanziamenti assegnati dalla Commissione europea per i progetti beneficiari della terza edizione (2024-2027) del Meccanismo per collegare l’Europa “Connecting Europe Facility” (CEF), c’è anche la Torino-Lione.…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar