Connect with us

Porti

Cold ironing: inaugurato nel 2015 e mai utilizzato!

L’impianto sulla calata Sgarallino di Livorno è costato 3,5 milioni

Avatar

Pubblicato

il giorno

elettrificazione banchine sgarallino
LIVORNO - “Il danno non c'è in quanto l'impianto ha una vita economica molto lunga e non possono essere fatte valutazioni a brevissimo (sono trascorsi ben 4, dico quattro, anni dall'inaugurazione dell'inutile impianto!!!ndr). Peraltro, l'impianto è stato inserito nella concessione della porto di Livorno 2000, da un lato l'investimento verrà progressivamente ripagato a valere sui canoni concessori (è questa una buona ragione per buttare denaro in fumo?), dall'altro è verosimile un suo progressivo utilizzo grazie all'azione di comunicazione e di marketing del concessionario. Non a caso, già dal 2019 (ormai quasi a metà senza costrutto) sono previsti (o sognati??) alcuni accosti e altre prenotazioni sono vicini a concretizzarsi (nella fantasia di chi?) anche per gli anni futuri”. Questo, altro tipo di commenti a parte, è quanto funambolescamente argomentato dalla magistratura contabile fiorentina nella sentenza n. 23/2019, pubblicata il 17 G...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

A Genova si raddoppiano i binari per le merci

Ad Agosto 2020 6 binari e doppio collegamento col terminal

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

binari
GENOVA – Mentre si registra il record storico nel mese di Giugno nel traffico container, a Genova si intensifica anche la struttura ferroviaria con due nuovi binari per il fascio merci dello scalo ferroviario di Genova Psa Voltri-Pra'. Si è infatti conclusa la prima fase del complesso intervento di potenziamento da più di 25 milioni di euro che prevede, in ulteriori fasi, l'adeguamento dei quattro binari esistenti e il raddoppio del binario di accesso al terminal. L'attivazione dei due nuovi binari, garantirà l'operatività di quattro binari al servizio del Terminal. I lavori procederanno adesso con la ricostruzione della "radice" lato levante. A Gennaio 2020 sarà operativo il secondo binario di collegamento tra lo scalo ed il terminal e ad Agosto 2020 i lavori saranno compl...
Continua a leggere

Porti

Traffico container Genova: è record storico

A Giugno movimentati 241.466 teu

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

traffico container
GENOVA – Per i Ports of Genoa è record storico per il traffico container nel mese di Giugno. Sono stati movimentati infatti 241.466 teu, il dato più alto mai registrato in un singolo mese. Un risultato positivo che conferma il recupero registrato dal secondo trimestre del 2019 con un +2,7% sullo stesso periodo del 2018, nonostante il lento inizio di anno. Nel periodo Gennaio-Giugno 2019 il totale dei container movimentati equivale a 1.327.800 di teu, valore che si avvicina a quelli del 2018 (-1,2%) e registrando circa 45.000 unità in più rispetto al 2017 (+3,4%), anno poi chiusosi con il volume di attività più alto di sempre per il porto di Genova. Il terminal Psa Genova Prà ha registrato risultati più che buoni con 152.566 teu complessivi, +15,7% rispetto al Giugno 2018, ovvero oltre 20.000 teu d...
Continua a leggere

Porti

La Capitaneria di Porto festeggia i primi 154 anni

“Non una autocelebrazione, ma un ricordo a quanti hanno servito il Corpo”

Avatar

Pubblicato

il giorno

welfare 154
LIVORNO - Come tutti gli uffici periferici dell’amministrazione marittima di qualsiasi rango e dimensione facenti capo al ministero delle Infrastrutture e Trasporti, anche la Direzione marittima di Livorno ha ricordato questa mattina il 154 ° anniversario di fondazione del Corpo delle Capitanerie di Porto nato nella sua fondamentale struttura, proprio all’indomani della nascita dello stato unitario che, evidentemente comprese subito la fondamentale importanza di conferire all’amministrazione e alla politica del mare un assetto stabile ed efficiente. Per celebrare degnamente l’evento, l’ammiraglio Giuseppe Tarzia, direttore marittimo della Toscana, ha scelto l’antica fortezza che i Pisani posero a guardia del porto labronico, in cui erano stati costretti a trasferirsi in conseguenza dell’interrimento del loro scalo marittimo originario, più prossimo alla gloriosa repubblica marinara. L'evol...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi