Connect with us

Economia

Bankitalia: Bollettino economico prossimo triennio

Previsione della crescita del Pil pari allo 0,6%, 0,4 punti in meno rispetto a quanto valutato in precedenza

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

bankitalia
ROMA - Il Bollettino economico di Bankitalia per il triennio 2019-2021 parla di rallentamento dell'economia italiana. La proiezione centrale della crescita del Pil è pari allo 0,6% quest'anno, 0,4 punti in meno rispetto a quanto valutato in precedenza, allo 0,9 nel 2020 e all'1,0 per cento nel 2021. La dispersione della distribuzione di probabilità attorno a questi valori centrali è particolarmente ampia. Rischi al ribasso per la crescita sono legati all'eventualità di un nuovo rialzo dei rendimenti sovrani, a un più rapido deterioramento delle condizioni di finanziamento del settore privato e a un ulteriore rallentamento della propensione a investire delle imprese. Un più accentuato rientro delle tensioni sui rendimenti dei titoli di Stato potrebbe invece favorire ritmi di crescita più elevati. Alla revisione concorrono i dati più sfavorevoli sull'attività economica osservati nell'ultima parte del 2018, che hanno ridotto la crescita già acquisita per la media di quest'anno di...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Economia

L’inaudita durata dei lavori a Livorno

Troppa “tolleranza” verso le infrazioni stradali

Avatar

Pubblicato

il giorno

livorno
LIVORNO - Il monumento più grandioso e famoso del mondo, l'anfiteatro Flavio, fu costruito in circa dieci anni. Beh – si dirà – c'erano gli schiavi.…per venire più vicino a noi livornesi di oggi, la superba città ospedaliera di viale Alfieri fu realizzata in due anni scarsi. Beh – si dirà – c'era il regime….. Che dire dell'autostrada del Sole? Quattro corsie che corrono per 757 chilometri da Milano a Napoli, costruita in piena democrazia (1956-1964), fu portata a termine in soli otto anni. Percorrendola si incontrano trentotto gallerie e circa quattrocento (400!) fra ponti e viadotti (e che viadotti!), beh – si dirà – erano altri tempi….. Il fatto è, purtroppo, che ad essere “altri”, non erano tanto i tempi, quanto, se mai, i governanti e gli amministratori pubblici. Per tornare a Livorno, quel che ormai è sotto gli occhi di tutti è l'inaudita durata dei lavori in località detta “l'Apparizione” dove la messa in sicurezza (legma che va per la maggiore ormai per ...
Continua a leggere

Economia

Avviato rinnovo del Consiglio della Cciaa

40 giorni di tempo per presentare istanza

Avatar

Pubblicato

il giorno

rinnovo
LIVORNO - Avviato il percorso di rinnovo degli organi della Camera di commercio della Maremma e del Tirreno. Il 1° Settembre 2021, infatti, decadranno il Consiglio camerale, organo che esprime gli interessi generali della comunità economica, il Presidente e la Giunta, tutti di durata quinquennale. Sono infatti trascorsi quasi cinque anni dalla nascita del nuovo Ente (1° Settembre 2016) che sancì l’unione dei due territori di Livorno e Grosseto: quella della Maremma e del Tirreno fu la prima Camera in Toscana a sperimentare il cosiddetto accorpamento. A 180 giorni dalla scadenza del Consiglio, il 4 Marzo 2021, è stato pubblicato l’Avviso di avvio delle procedure per il rinnovo del Consiglio della Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno. E’ rivolto alle Organizzazioni imprenditoriali, alle Associazioni dei Consumatori e alle Organizzazioni sindacali che hanno titolo a presentare la documentazione per entrare a ...
Continua a leggere

Economia

Il mercato dell’auto frena ancora

Anche Febbraio registra il segno meno

Avatar

Pubblicato

il giorno

usato immatricolazioni dicembre auto
ROMA – Si chiude il mese di Febbraio e il bollettino del mercato delle auto resta con il segno meno. Con 142.998 autovetture immatricolate dalla Motorizzazione, si registra una flessione del -12,34% rispetto a Febbraio 2020, quando ne furono immatricolate 163.124. Un dato che però supera il mese di Gennaio 2021 di quasi 9.000 unità. Sui trasferimenti di proprietà di auto usate ci si attesta su un -9,98% rispetto a un anno fa, così che il volume globale delle vendite nel mese appena trascorso ha interessato per il 32,06% auto nuove e per il 67,94% auto usate. La Fiat Panda resta la leader della classifica, la segue la Lancia Ypsilon e la ford Puma. Nella top ten anche Toyota con il modello Yaris, Citroen con la C3 e Opel (Corsa). Chiudono la Jeep Renegade, la Fiat 500X, la Peugeot 208 e 2008. I dati sono disponibili nel dettaglio al seguente link:  
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi