Connect with us

Nautica

Beccaria vince la Mini-Transat 2019

Primo italiano a conquistare la mitica transatlantica francese

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Mini-Transat 2019
LA SPEZIA - Ambrogio Beccaria vince la Mini-Transat 2019 ed entra nella storia della vela. E' la prima volta, infatti, che un azzurro conquista la mitica transatlantica francese. Il 15 Novembre 2019 quindi è una data che ricorderemo: un ingegnere nautico nato a Milano ventotto anni fa alle ore 16,31 UTC ha tagliato il traguardo dopo 13 giorni 01 ora 58 minuti di regata, primo in classe Serie e terzo overall. Ricordiamo che è soltanto la quarta volta in 42 anni che un navigatore non francese vince questa leggendaria regata per le barche oceaniche più piccole del mondo (gli altri due sono stati Norton Smith nel ’79, Peter De Laureyssens nel 2005 e Francisco Lobato nel 2009). Reduce da una seconda tappa (Canarie-Martinica) pressoché perfetta, Ambrogio non solo non ha mai perso il comando della flotta, ma ha accumulato un vantaggio sempre crescente sugli inseguitori facendo una rotta impeccabile, con strambate ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Nautica

Regione: fondi per messa in sicurezza Navicelli

Per una nuova palancolatura all’altezza di Gas and Heat

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Navicelli
FIRENZE - Un contributo urgente e straordinario di 220.000 euro è stato assegnato dalla Regione Toscana al Comune di Pisa, cui fa capo la società Navicelli di Pisa srl, per la realizzazione di una nuova palancolatura lungo un tratto di 110 metri del Canale Navicelli, all'altezza dell'azienda Gas and Heat.
L'intervento, necessario per consolidare e mettere in sicurezza la sponda, è stato deciso dopo che una nota tecnica del Comune pervenuta alla Regione il 27 Novembre scorso ha evid...
Continua a leggere

Nautica

Cantieri Benetti: realizzazione di uno yacht

Fasi di lavorazioni dopo la giunzione

Avatar

Pubblicato

il giorno

yacht
Nel servizio video, una fase della costruzione di uno yacht. Ai cantieri Benetti di Livorno, l'accoppiamento tra lo scafo e la sovrastruttura, Vittoria Ghelardini, pianificatrice illustra le fasi successive delle lavorazioni dopo la giunzione.
Continua a leggere

Nautica

Nautica: Callari, più autonomia su concessioni

Friuli Venezia Giulia rivendica autonomia sulla gestione del demanio

Avatar

Pubblicato

il giorno

Callari
SAN GIORGIO DI NOGARO - L'assessore al Patrimonio del Friuli Venezia Giulia, Sebastiano Callari, rivendica una maggiore autonomia regionale in merito alle concessioni demaniali marine. Intervenuto a San Giorgio di Nogaro al convegno "2020 e Direttiva Bolkestein: quale futuro per le concessioni del diporto nautico" promosso dal Comitato esecutivo di Assonautica Udine, ha dichiarato: "La Regione non può concedere la proroga sulle concessioni demaniali marine ma può essere la voce che griderà forte a livello nazionale le istanze di Assonautica. Non abbiamo l'autonomia per legiferare in questo settore, ma il Friuli Venezia Giulia rivendicherà l'autonomia nei confronti dello Stato sulla gestione del demanio". "Abbiamo già fatto sentire la nostra posizione nelle commissioni tecniche a cui ho partecipato a Roma e lo farò anche nella prossima riunione della Commissione Stato-Regione che avrebbe già dovuto discutere questo tema nel...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi