Connect with us

Logistica

Bilancio positivo per il Consorzio Zai

Utile netto di 889 mila euro

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

il Consorzio Zai
VERONA - Bilancio positivo per il Consorzio Zai - Interporto Quadrante Europa anche per l’anno 2018. L'utile, al lordo delle tasse (Ires ed Irap), risulta pari ad un milione e 128 .000 euro, mentre l’utile netto è di 889.000 euro. Utile realizzato pur avendo tra i costi una tassazione di 760 mila euro a titolo di Imu e di 153.000 a titolo di Tasi. I ricavi derivanti dalle concessioni degli immobili si sono attestati a 7.076.000 (+ 2,4% rispetto all’anno precedente) mentre i ricavi delle vendite immobiliari sono stati pari di 200.000 euro. Il fatturato complessivo è passato da 14.240.000 del 2017 a 10.552.000 del 2018 a seguito della diminuzione delle vendite di aree. L’indebitamento verso le banche sono aumentati del 4,6% rispetto al 2017 e si è attestato a circa 13,5 milioni di euro. L'attività del Consorzio Zai consiste nella promozione dello sviluppo industriale del comune di Verona, nella pianificazione urbanistica, nell’assetto, sistemazione e gestione del...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Corso per Tecnico superiore infomobilità e infrastrutture logistiche

Rendere Civitavecchia centro di formazione punto di riferimento nel Mediterraneo

Avatar

Pubblicato

il giorno

tecnico superiore
CIVITAVECCHIA - Prima edizione del Corso per Tecnico superiore per l’infomobilità e le infrastrutture logistiche. È il progetto che vede la collaborazione di Its Fondazione G. Caboto, Autorità di Sistema portuale del mar Tirreno centro settentrionale e l’Escola Europea-Intermodal Transport, con sede a Barcellona e Civitavecchia. Il protocollo di intesa firmato dagli enti, dà avvio a questo corso di formazione, a cui partecipano più di quindici imprese del territorio e l’Iis L. Calamatta di Civitavecchia (Istituto tecnico trasporti e logistica). Il nuovo Corso per Tecnico superiore si inserisce nel contesto della “logistica integrata”, un comparto trainante dell’economia italiana con un trend di crescita stabile negli ultimi cinque anni, sia per l’import, sia per l’export. Il trasporto marittimo e i porti giocano un ruolo sempre più importante in questo scenario con la quasi totalità delle merci scambiate...
Continua a leggere

Logistica

All’aeroporto di Catania in treno

Pronta tra pochi mesi la fermata ferroviaria

Avatar

Pubblicato

il giorno

aeroporto catania
CATANIA – Dopo anni di attesa, tra pochi mesi i treni arriveranno all'aeroporto di Catania. Una svolta per la città e tutta la regione siciliana che potrà contare sulla nuova fermata ferroviaria Catania-Aeroporto Fontanarossa, ormai quasi pronta. “Anche chi proviene da Messina, da Siracusa, da Enna, da Caltagirone, Caltanissetta, Catania e il resto della provincia, potrà recarsi a prendere l'aereo più agevolmente, senza auto” spiega l'assessore regionale alle Infrastrutture Marco Falcone. “I binari sono sempre stati lì, bastava fare la stazione ma nessuno finora ci aveva lavorato. Finalmente il Governo Musumeci, assieme a Rfi e Sac, ha avviato la realizzazione di questo snodo fondamentale treno-aereo e dunque, già nel 2021, si realizzerà un salto di qualità verso la modernizzazione della mobilità nella Sicilia orientale”. “Siamo molto soddisfatti che si stia finalmente completando questa importante opera -commenta l'amminist...
Continua a leggere

Logistica

Limitazioni a merci pericolose su rotaia

Intervento del presidente di FerCargo, Luigi Legnani

Avatar

Pubblicato

il giorno

merci pericolose
ROMA - Superare le attuali limitazioni del trasporto ferroviario delle merci pericolose, è la richiesta avanzata dal presidente di FerCargo, Luigi Legnani (nella foto), durante il forum Mercintreno. In particolare, Legnani ha chiesto che l’attuale disposizione imposta da Rfi, basata sulla limitazione per ogni tratto della rete ferroviaria nazionale, del numero di treni che trasportano merci pericolose in modo da non superare quello circolato negli anni precedenti venga al più presto superata. L’intervento dell’ingegner Roberto Ferravante, funzionario della Commissione europea, ha messo in evidenza, sulla base delle normative europee ed internazionali, come la situazione indotta da questa disposizione sia in contrasto con il quadro europeo di regolazione del trasporto ferroviario delle merci pericolose la cui ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi