Bilancio positivo per il Consorzio Zai

il Consorzio Zai
VERONA - Bilancio positivo per il Consorzio Zai - Interporto Quadrante Europa anche per l’anno 2018. L'utile, al lordo delle tasse (Ires ed Irap), risulta pari ad un milione e 128 .000 euro, mentre l’utile netto è di 889.000 euro. Utile realizzato pur avendo tra i costi una tassazione di 760 mila euro a titolo di Imu e di 153.000 a titolo di Tasi. I ricavi derivanti dalle concessioni degli immobili si sono attestati a 7.076.000 (+ 2,4% rispetto all’anno precedente) mentre i ricavi delle vendite immobiliari sono stati pari di 200.000 euro. Il fatturato complessivo è passato da 14.240.000 del 2017 a 10.552.000 del 2018 a seguito della diminuzione delle vendite di aree. L’indebitamento verso le banche sono aumentati del 4,6% rispetto al 2017 e si è attestato a circa 13,5 milioni di euro. L'attività del Consorzio Zai consiste nella promozione dello sviluppo industriale del comune di Verona, nella pianificazione urbanistica, nell’assetto, sistemazione e gestione del...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi