BlueMed Sparkle e un nuovo porto digitale a Genova

Genova
GENOVA - Sparkle, primo operatore di servizi internazionali in Italia e fra i primi nel mondo, ha avviato la posa del cavo sottomarino BlueMed. L’annuncio è stato dato nel corso di una conferenza stampa alla presenza del sindaco di Genova Marco Bucci, del presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, dell’amministratore delegato di Sparkle Enrico Bagnasco e di Jayne Stowell, Global Infrastructure Strategic Negotiator di Google. BlueMed è il nuovo cavo di Sparkle che collegherà l’Italia con la Francia, la Grecia e Israele, con varie diramazioni nel Mediterraneo. Il cavo fa parte del progetto Blue Submarine Cable System, realizzato in partnership con Google e altri operatori con ulteriori estensioni nei continenti africano e asiatico. Con quattro coppie di fibre e una capacità trasmissiva iniziale di oltre 25 Terabit al se...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

espo award
Porti

ESPO Award 2024: nove i porti in gara

BRUXELLES – Sedicesima edizione per l’ESPO Award 2024 che premia i progetti di economia circolare nei porti europei. L’idea è nata nel 2009 per promuovere gli sforzi compiuti dai diversi…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar