Connect with us

Shipping

Bono: “Il lavoro c’è, manca la volontà dei giovani”

Il Ceo di Fincantieri ribadisce il suo pensiero sull’Italia

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

ROMA – Giuseppe Bono, Ceo di Fincantierti lo ha ribadito anche nel suo intervento alla tavola rotonda durante l'Annual meeting di Assarmatori. “Avevo già detto che a mio parere i giovani non hanno voglia di lavorare, e forse da recenti sondaggi si scopre che è vero”. In un'intervista di qualche giorno fa infatti aveva evidenziato la difficoltà a trovare giovani pronti a dire di sì a un'occupazione. Solo il 6% di intervistati di un'indagine citata da Bono, ammette di voler fare l'imprenditore. “Allora il lavoro chi lo crea? Lo Stato..?” Bono parlando di Europa, tema centrale dell'incontro, ha sottolineato come si parli sì di finanza, ma a livello alto, senza entrare nel pratico. “Con le nostre regole sulla concorrenza, in certe situazioni ci siamo limitati. Non per le norme in se per sé, ma per l'interpretazione che se ne fa”. Altra cosa che ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Riconoscimento Confindustria al Gruppo Grimaldi

Per la formazione offerta gratuitamente a bordo delle navi

Avatar

Pubblicato

il giorno

riconoscimento
NAPOLI - Un prestigioso riconoscimento è stato conferito al Gruppo Grimaldi da Confindustria, per il contributo offerto gratuitamente per la formazione dei giovani a bordo delle sue navi. Il Gruppo Grimaldi, infatti, ottiene per il terzo anno consecutivo questo riconoscimento: il Bollino per l’Alternanza di Qualità (BAQ). Conferito da Confindustria per l’anno scolastico 2019-2020, in relazione all’organizzazione dei Pcto – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, pensati per gli studenti degli Istituti Secondari di II Grado e offerti gratuitamente a bordo delle navi. “I giovani sono per noi una priorità assoluta. Alla loro formazione dedichiamo da diversi anni il progetto Grimaldi Educa, la cui punta di diamante sono proprio i percorsi formativi a bordo delle navi, strutturati in linea con le esigenze dei diversi indirizzi scolastici – ha dichiarato Francesca Marino
Continua a leggere

Shipping

Paolo d’Amico presidente Registro Italiano Navale

Tra le priorità del mandato: sostenibilità e digitalizzazione

Avatar

Pubblicato

il giorno

Paolo d’Amico
ROMA - Paolo d’Amico  è il nuovo presidente del Registro Italiano Navale, di cui era già vice presidente e consigliere d’amministrazione. Il Registro Italiano Navale, con una quota di ampia maggioranza (70%), è socio di riferimento di Rina Spa e, quindi, del Gruppo Rina. Gli altri azionisti sono Naus Spa (27%) e il management Rina (3%). Il Registro Italiano Navale è un ente privato senza fini di lucro, assimilabile a una fondazione. Nel Consiglio di amministrazione sono rappresentate le principali categorie interessate alle attività dell’Ente e delle sue controllate. Il nuovo presidente, che rimarrà in carica fino al 2023, è stato eletto nel corso della riunione del Consiglio di amministrazione del 6 Ottobre scorso. d’Amico succede alla presidenza a Gaspare Ciliberti, nominato presidente onorario a riconoscimento dell’impegno profuso in questo ruolo durante gli ultimi 20 anni. Luigi Merlo di Confcommercio affiancherà il presid...
Continua a leggere

Shipping

Marebonus: 30 milioni per l’anno in corso

Si procede in “efficace continuità rispetto agli incentivi degli anni precedenti”

Avatar

Pubblicato

il giorno

dialogo marebonus
ROMA - È stato firmato nei giorni scorsi il decreto che rende disponibili 30 milioni di euro per l'anno 2020 e 20 milioni di euro per il 2021 destinati al Marebonus. I fondi, si legge nel documento ufficiale, sono erogati in considerazione delle esigenze immediate di rilancio e di ripresa economica connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e sono destinati a “progetti per migliorare la catena intermodale e decongestionare la rete viaria, riguardanti l'istituzione, l'avvio e la realizzazione di nuovi servizi marittimi per il trasporto combinato delle merci o il miglioramento dei servizi su rotte esistenti, in arrivo e in partenza da porti situati in Italia, che collegano porti situati in Italia o negli Stati membri dell'Unione europea o dello Spazio economico europeo”. Le risorse per l’anno 2020 dovranno “essere utilizzate coerentemente con le...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi