Connect with us

Logistica

Breda: “Sblocco Tirrenica, primo passo positivo”

“Devono però seguire altre azioni concrete”

Avatar

Pubblicato

il giorno

SCARLINO – La notizia della votazione dell'emendamento al Milleproroghe che, come sembra, consente lo sblocco per il completamento del Corridoio Tirrenico, è arrivata pochi minuti prima dell'inizio dell'incontro dei due Tavoli per lo sviluppo nati a Grosseto e Livorno proprio per sostenere le richieste dei territori e di cui la realizzazione delle infrastrutture costituiscono l'argomento principale. Il mondo economico e dei lavoratori delle due città, presente all'evento, ha dunque espresso apprezzamento: “Si tratta di una novità che arriva con un ottimo tempismo” è stato il commento del presidente della Camera di commercio della Maremma e del Tirreno Riccardo Breda. Un momento storico, quello vissuto ieri, in cui le due province si sono alleate e unite per rivendicare il diritto allo sviluppo. Nonostante le...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Fedespedi: la logistica rischia il collasso

Moretto: triplicati i tempi di controllo

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

rischia il collasso
MILANO - La logistica italiana rischia il collasso con l’aggravarsi dell’emergenza coronavirus. È questa la denuncia che arriva da Fedespedi (Federazione nazionale delle Imprese di Spedizioni internazionali) e dal suo presidente, Silvia Moretto: “le tempistiche dei controlli sulle merci in import da Paesi extra Ue (non solo dalla Cina) hanno raggiunto livelli insostenibili. Basti pensare al caso denunciato dalle nostre imprese a Genova: l’attesa media di completamento dei controlli sulle merci in ingresso è passata da due a otto giorni e situazioni simili si riscontrano in molti porti e aeroporti del nostro Paese" Silvia Moretto, inoltre, sottolinea che "Questa situazione si aggiunge al blocco della produzione in Cina, uno dei principali Paesi fornitori dell’Italia e dell’Europa, che mette a rischio gli approvvigionamenti per persone e imprese. Sempre a Genova sono già oltre 50 i collegamenti via mare ...
Continua a leggere

Logistica

Il sistema dei trasporti rischia di incepparsi

Pasquale Russo: il Governo imponga un’unica regia

Avatar

Pubblicato

il giorno

il sistema
ROMA - Coronavirus: il sistema della logistica e dei trasporti rischia di incepparsi. Lo dice il segretario generale di Conftrasporto-Confcommercio Pasquale Russo (30mila imprese della logistica e dei trasporti rappresentate), che chiede al Governo di intervenire sugli enti locali per imporre un’unica regia a livello nazionale, e di estendere i provvedimenti di sostegno economico e fiscale annunciati anche alle imprese che hanno sede al di fuori delle zone rosse. “Non si può ragionare per compartimenti stagni, qui stiamo parlando di una catena di lavoro che non opera per segmenti. C’è un’interdipendenza tra i siti di stoccaggio e i trasporti, così come c’è tra gli stabilimenti produttivi e i trasporti, e se si fermano i magazzini, gli stabilimenti (alcuni  hanno chiuso perché in zone rosse) e i trasporti si ferma tutto”, spiega Russo. “C’è un clima di confu...
Continua a leggere

Logistica

Laghezza: aiuti urgenti al sistema logistico

La vittima del coronavirus è la nostra economia

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

sistema logistico
LA SPEZIA - Ridisegnare aiuti urgenti per il sistema logistico è l'auspicio espresso da Alessandro Laghezza, presidente di Confetra Liguria e presidente della commissione logistica di Confindustria La Spezia. "Leggendo le cronache di un Paese che sta vivendo uno stato di emergenza, in parte reale e in parte psicologica, emerge ormai con drammatica certezza - scrive Alessandro Laghezza - che la vittima predestinata del contagio da coronavirus è e sarà certamente la nostra economia, già peraltro debilitata da anni di crescita zero; a essere lesionato in modo gravissimo sarà l’unico settore realmente vitale (o forse sarebbe più giusto affermare che lo era) quello legato all’interscambio sull’estero. Con la locomotiva del mondo, ossia la Cina, parzialmente ferma ed ampie aree di Italia che si stanno bloccando, sarà proprio l’import ed export di beni e prodotti finit...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi