Connect with us

Politica

Cabina di regia per gli investimenti

A Palazzo Chigi incontro con aziende partecipate

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

cabina
ROMA - Si è riunita oggi a Palazzo Chigi la cabina di regia per gli investimenti. Alla riunione, presieduta dal Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, hanno partecipato gli amministratori delegati delle partecipate pubbliche, tra cui Giuseppe Bono e Gianfranco Battisti per Fincantieri e Fs, oltre a i vicepremier Luigi Di Maio e Matteo Salvini e i ministri Giovanni Tria, Barbara Lezzi, Paolo Savona, Giulia Bongiorno, Danilo Toninelli e i sottosegretari alla presidenza Giancarlo Giorgetti e Stefano Buffagni. Al termine della riunione il premier ha dichiarato: ”Abbiamo organizzato la prima riunione della cabina di regia per gli investimenti, abbiamo invitato le principali aziende di stato. Abbiamo illustrato la nostra manovra, volevamo interlocuzione. Volevamo un primo riscontro se ci stiamo muovendo bene anche per le riforme strutturali”. “Dalle imprese - ha spiegato Conte - è arrivata una disponibilità veramente grande, eravamo gomito a gomito con il sistema Italia. E abbiamo ...
Abbonati o effettua il login

Politica

Mit su messa in sicurezza Pontina

Roma-Latina in attesa chiusura iter giudiziario

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Mit
ROMA - Al Mit si è svolto ieri un incontro tra il ministro Danilo Toninelli e il presidente della Regione Lazio, Nicola Zingaretti. La riunione ha avviato una prima interlocuzione in merito alla notoria e annosa questione dell’autostrada tra Roma e Latina. Nel corso del faccia a faccia - riferisce il Mit in una nota - il ministro ha evidenziato la necessità di essere onesti e trasparenti sulle prospettive dell’opera in questione, sulla quale certo c’è una grande attenzione pubblica, ma su cui al contempo, stante la controversia giudiziaria in atto, né il Ministero né tantomeno altri soggetti possono in ogni caso essere in grado di annunciare una qualsivoglia soluzione. Questo non significa che non si stia dando la giusta attenzione alle ipotesi proposte dai vari attori, ma che per qualsiasi decisione, e dunque per qualsiasi tipo di annuncio, si debba attendere il passaggio in giudicato della sentenza. Durante l’incontro con Zingaretti, il ministro ha ascoltato e preso atto ...
Continua a leggere

Politica

Binomio Gronchi-Togni i ricordi nell’area livornese

Molti rimpianti per quanto fatto in termini di infrastrutture portuali

Pubblicato

il giorno

Binomio Gronchi
LIVORNO - Gronchi e Togni, un binomio che, ancora oggi, nell’intera Toscana e nella comunità imprenditoriale livornese non manca di suscitare ricordi, forse qualche critica, sicuramente molti rimpianti per quanto si è fatto in termini di infrastrutture portuali, opere pubbliche in genere nel così detto periodo d’oro dei due statisti democristiani. Giovanni Gronchi, salito alla massima carica dello Stato e assiduo frequentatore di Livorno, che raggiungeva in treno viaggiando sulla carrozza presidenziale (ormai roba d’altri tempi), veniva visto spesso circolare in città seduto sul sedile posteriore di una Flaminia blu con le tendine del lunotto semichiuse, Giuseppe Togni, storico ministro dei Lavori Pubblici, in quegli anni dava il via alla costruzione del quartiere “La Rosa” e, giusto poco più di sessant’anni or sono (Aprile 1958), poneva la prima pietra della banchina Alto fondale. Il presidente Gronchi, che, fra l’altro, amava trascorrere periodi di vacanza in una villa sul m...
Continua a leggere

Politica

Per il commissario Bucci un codice di guerra

Laghezza: Genova è chiamata a fornire al mercato certezze sui tempi

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

Bucci
GENOVA - “Il Sindaco Bucci, commissario per l’emergenza di Genova. La scelta migliore, ma è ora necessario e indispensabile costruire trincee e ammucchiare sacchi di sabbia per consentirgli di operare al di fuori di ogni schema, evitando di incorrere in rischi giudiziari, esposti e ricorsi che produrrebbero effetti letali sulla tempistica dei lavori facendo permanere quell’incertezza che nel mondo della logistica e nelle logiche della merce rappresenta il peggiore nemico. In altre parole il commissario deve disporre di un vero e proprio Codice di guerra”. A esprimersi cosi è Alessandro Laghezza, presidente degli spedizionieri di La Spezia, sceso già in più di un’occasione in campo a rimarcare l’importanza determinante che il nodo di Genova ha per l’intero sistema di trasporto e di logistica del Paese, per le industrie e per il sistema della distribuzione. L’ attenzione - secondo Laghezza - va ora concentrata sull’articolo 1 del cosiddetto decreto Genova. Un decreto unico nel suo ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi