CCIAA Maremma e Tirreno lancia il Social Lending

comunità energetiche
LIVORNO - La Camera di Commercio della Maremma e del Tirreno risponde alla crisi pandemica (anche) con il bando Social Lending. L'iniziativa cerca di far fronte alla crisi di liquidità che si è abbattuta su tutto il sistema produttivo e in particolare sulle micro, piccole e medie imprese, con l’erogazione di prestiti a tassi agevolati anche a loro cooperative e consorzi, con sede legale e/o operativa in provincia di Livorno e Grosseto, con forma giuridica di società di capitali. Il bando prevede di assegnare ai beneficiari un plafond massimo individuale di 27.000 euro da utilizzare per ottenere, nella forma di finanziamento a tasso agevolato, l’anticipazione su fatture, per uno o più crediti, certi, liquidi ed esigibili, emesse nei confronti della Pubblica Amministrazione per somministrazioni, forniture, appalti, prestazioni professionali. La domanda ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar