Circle si espande nella Penisola iberica

CIRCLE
GENOVA – Con l'accordo di joint venture firmato ieri con Magellan, Circle espande la sua attività fino alla Penisola iberica. Magellan, società portoghese attiva nel campo dell’advocacy presso le istituzioni europee presente con proprie sedi a Porto e a Bruxelles, collaborerà con Circle per integrare attività e competenze dei rispettivi team. “La joint venture con Magellan -commenta il presidente e amministratore delegato di Circle Luca Abatello- permetterà a Circle di espandere il proprio bacino internazionale, con particolare riferimento alla Penisola iberica, incrementare il numero e le tipologie di progetti finanziati seguiti, e irrobustire la nostra presenza a Bruxelles. Nell’ultimo decennio abbiamo gestito con successo oltre 10 milioni di euro relativi a progetti finanziati dall’Unione europea; riteniamo che rafforzare queste competenze e avvicinarci ulteriormente alle istituzioni...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

caboto
Shipping

ITS Academy G. Caboto: occupazione garantita al 99%

GAETA – Il monitoraggio annuale che INDIRE (Istituto nazionale documentazione innovazione ricerca educativa) pubblica su incarico del Ministero dell’Istruzione e del Merito, attraverso i dati inseriti dagli ITS Academy stessi nella…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar