Connect with us

Logistica

Claudio Palomba presidente Osservatorio Torino-Lione

Il prefetto di Torino nominato dal Mit per un anno

Avatar

Pubblicato

il giorno

claudio palomba
ROMA - Arriva in questi minuti dal ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti la notizia della nomina del prefetto di Torino Claudio Palomba a presidente dell’Osservatorio per la realizzazione dell’asse ferroviario Torino-Lione. Designato con decreto del presidente del Consiglio dei ministri e su proposta della ministra delle Infrastrutture e dei Trasporti Paola De Micheli, compito del presidente sarà quello di consentire, con la partecipazione attiva dei rappresentanti di tutti gli enti locali interessati, anche se non favorevoli alla Tav, le necessarie azioni compensative dell’impatto territoriale e sociale dell’opera, oltre a promuovere la connessione delle reti e lo sviluppo del trasporto merci ferroviario. L’incarico di Claudio Palomba, della durata di un anno rinnovabile, è stato assegnato al prefetto di Torino in considerazi...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

A Gorizia treni merci fino a 750 metri

Garantiti standard europei per i Corridoi Ten-t

Avatar

Pubblicato

il giorno

treni merci
GORIZIA – Con il completamento dei lavori di Rete ferroviaria italiana sul terzo binario, la stazione di Gorizia è in grado adesso di ricevere treni merci lunghi fino a 750 metri, con sagome e pesi assiali negli standard europei per i Corridoi Ten-t. L'investimento di un milione di euro di Rfi è finalizzato a far circolare questi treni molto lunghi sulle linee ferroviarie del Friuli Venezia Giulia e inoltrarli verso i valichi di Austria e Slovenia. In questo modo viene garantito un notevole risparmio sui costi di trasporto, che si tradurrà in un aumento della competitività per la Regione con riguardo ai mercati centro-europei. Grazie all'operazione sui binari il ramo di linea del Corridoio Baltico-Adriatico che passando per Gorizia collega Tarvisio al porto di Trieste, potrà conseguire, primo in Europa, questo livello prestazionale già nel 2021. Un intervent...
Continua a leggere

Logistica

EasyLog e il trasporto marittimo nel futuro

Due incontri online a Novembre

Avatar

Pubblicato

il giorno

easylog
LIVORNO - Nell'ambito del progetto EasyLog, finanziato dal programma Interreg Italia-Francia Marittimo 2014-2020, che mira a migliorare la connessione dei territori e la sostenibilità delle attività portuali, la Camera di Commercio Maremma e Tirreno, organizza due eventi online destinati alle imprese della catena logistica. “Innovazione per la filiera logistica: presentazione del progetto EasyLog” è il tema del primo incontro, quello di martedì 3 Novembre alle 9,30. Nell'altro, giovedì 19 Novembre, dalle 17 alle 19, si parlerà invece di “Strategie ICT per la filiera logistica: rischi, costi e vantaggi economici”. Grazie al contributo di alcuni dei maggiori esperti a livello internazionale di logistica EasyLog disegna, sviluppa e implementa un innovativo sistema ICT per la gestione ottimizzata dei flussi informativi e procedurali fra gli operatori della fil...
Continua a leggere

Logistica

Verso un futuro a idrogeno per i trasporti ferroviari

Accordo Fsi-Snam per studiare la fattibilità del progetto

Avatar

Pubblicato

il giorno

idrogeno
ROMA – In un futuro prossimo i combustibili fossili che alimentano i trasporti ferroviari potrebbero essere sostituiti con l'idrogeno. Lo sviluppo di questo progetto è alla base del Memorandum of understanding sottoscritto da Fs italiane e Snam, per valutare la fattibilità tecnico-economica e nuovi modelli di business legati a questa possibilità. L’accordo, firmato dagli amministratori delegati del Gruppo Fs italiane, Gianfranco Battisti, e di Snam, Marco Alverà, prevede la realizzazione di analisi e studi di fattibilità e lo sviluppo di progetti congiunti su linee ferroviarie convertibili all’idrogeno sul territorio nazionale. In particolare, Fs italiane e Snam costituiranno un gruppo di lavoro con l’obiettivo di valutare possibili progetti pilota sperimentando soluzioni tecnologiche innovative legate alla produzione, al trasporto, alla compressione, allo stoccag...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi