Coldiretti: costo noli mette a rischio made in Italy

di Rotterdam coldiretti
ROMA - Che il costo alle stelle dei noli marittimi e dei container trasportati via nave si ripercuota sui consumatori è un fatto ormai quasi tangibile come confermato anche da Coldiretti. A rischio sono le esportazioni agroalimentari del Made in Italy che nel 2021 vanno verso i 50 miliardi, raggiungendo così un record storico. Il forte aumento dei cosi del nolo del container che per la tratta Cina-West Coast sfiora i 20.000 dollari, rappresenta per la Coldiretti la punta dell’iceberg di una situazione di tensione nei trasporti internazionale provocata dall’emergenza Covid che rischia di cambiare la mappa del commercio internazionale. “È una situazione che aggrava il deficit di competitività dal punto di vista logistico dell’Italia che secondo l’ultima analisi del centro studi Divulga, deve affrontate un costo medio chilometrico per le merci del trasporto pesante pari a 1,12 euro/chilometro, più alto di nazioni come la Francia (1,08) e Germani...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Economia

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

msc wartsila
Economia

Crisi Wartsila, trovata l’intesa con MSC

TRIESTE – Dopo due giorni di intense trattative, è stato raggiunto un accordo tra Wartsila e MSC che delinea il percorso per la reindustrializzazione del sito di Trieste, garantendo la…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar