Connect with us

Logistica

Comitato mobilità ai servizi ferroviari aggiuntivi

L’assessore alle Infrastrutture della Regione Calabria, Roberto Musmanno ha presieduto la tredicesima adunanza collegiale del Comitato

Avatar

Pubblicato

il giorno

Comitato della mobilità ai servizi ferroviari aggiuntivi, nella foto una porzione di binario ferroviario.
CATANZARO - Via libera del Comitato della mobilità ai servizi ferroviari aggiuntivi. L’assessore regionale alle Infrastrutture, Roberto Musmanno, ha presieduto la tredicesima adunanza collegiale del Comitato della mobilità che si è svolta nella sede della Cittadella a Catanzaro. Durante la riunione il direttore regionale di Trenitalia ha illustrato il Contratto di servizio quindicennale siglato ai primi di dicembre 2019 con Trenitalia, mostrandone le caratteristiche principali, in particolare relativamente ai nuovi servizi previsti e al materiale rotabile, acquistato grazie anche ai fondi regionali messi a disposizione allo scopo pari a 140 milioni di euro. Il commissario di ART-CAL ha poi aggiornato i membri sullo stato dell’arte relativo alle procedure di gara in corso per l’affidamento dei servizi TPL su gomma che l’Ente di governo del bacino unico regionale dei trasporti sta espletando. In particolare sono previsti otto lotti di gara, di cui uno coincidente con i servizi della...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Logistica

Interporto Padova: nuovo collegamento ferroviario

Per Bari e Catania realizzato da Mercitalia Intermodal

Avatar

Pubblicato

il giorno

PADOVA - Dall’Interporto di Padova è partito ieri sera il primo treno del nuovo collegamento intermodale multicliente di Mercitalia Intermodal (Polo Mercitalia – Gruppo FS Italiane) diretto ai terminal di Bari e Catania.

Affidato ai locomotori di Mercitalia Rail, il nuovo treno parte nella serata di venerdì da Padova per giungere ai terminal in Puglia nella giornata di sabato e in Sicilia il lunedì. Il convoglio in direzione sud nord, invece parte da Catania nella giornata di martedì e riparte da Bari il mercoledì, per giungere nell’interporto padovano  la mattina di giovedì.

Il treno è composto da carri bimoduli ribassati, carri convenzionali e carri a tasca, che sono in grado di trasportare semirimorchi, casse mobili e container, coprendo così l’intera gamma di unità di carico intermodale ed è multicliente.   Lungo il percorso, nella st...

Continua a leggere

Logistica

Il credito primo problema delle aziende

Sconteremo i ritardi e le partite perse negli ultimi anni

Avatar

Pubblicato

il giorno

Il credito
GENOVA – “Il credito primo problema delle aziende, scrive Mino Giachino presidente di Saimare. Se a Marzo il mondo della logistica e dei trasporti hanno dovuto affrontare la prima fase del lavoro in sicurezza, all’epoca del Coronavirus e del taglio dei traffici prima dalla Cina e poi, in misura diversa dal resto del mercato mondiale, nel mese di Aprile il credito diventerà il primo problema e qui sconteremo i ritardi e le partite perse degli ultimi anni. L’autotrasporto sino al 2009 era l’unico settore italiano che non aveva neanche un Fondo di garanzia, che istituii io quando ero al Governo ampliandone via via la sfera di influenza sino al finanziamento dell’acquisto dei Tir. Il Fondo, continua Giachino, venne rifinanziato tre volte poi nella indifferenza venne messo dentro il calderone generale. Ora ci si è accorti in ritardo che il Decreto Cura Italia non risolve i problemi e da giorni ognuno di noi sta premendo con il Governo perchè adotti il sistema del Credito, sul model...
Continua a leggere

Logistica

Fedespedi: la logistica non è una banca

Moretto: le imprese di spedizioni non possono sostenere da sole l’onere del lockdown

Avatar

Pubblicato

il giorno

MILANO - La logistica non è una banca, e nelle attuali condizioni il sistema logistico non potrà garantire a lungo la propria attività al servizio dell’economia del Paese. Alle gravi difficoltà operative dovute al congestionamento dei nodi logistici si aggiunge una crisi di liquidità finanziaria che rischia di minare l’attività delle imprese del settore della supply chain. Questo l’allarme che arriva da Fedespedi e dal presidente, Silvia Moretto: "L’emergenza Coronavirus ha confermato la strategicità del settore della logistica, delle spedizioni e del trasporto merci che vale il 9% del Pil nazionale. Anche inquesta congiuntura eccezionale di sospensione delle attività non essenziali – prorogata con un nuovo Dpcm fino al 13 Aprile – la supply chain continua con senso di responsabilità a lavorare al servizio dell’economia del Paese in base a quanto disposto dai decreti governativi, ma non può sostenere interamente gli oneri del lockdown. Siamo riconosciuti tra le ...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi