Con TEOnline a La Spezia si digitalizzano le pratiche

spezia
LA SPEZIA - “TEOnline” è il nuovo sistema adottato dalla Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale presentato in queste ore alle associazioni dell’autotrasporto e a Confindustria La Spezia. Si tratta di un portale per la gestione digitalizzata delle pratiche relative ai trasporti eccezionali nel porto spezzino, che ha già superato la fase sperimentale, e che sarà operativo a partire dal 1° Ottobre, accessibile con pochi click dal sito web dell’AdSp, rendendolo disponibile anche su tablet e smartphone. Il software è stato acquisito dall’ente portuale attraverso un accordo di riuso con la Città Metropolitana di Venezia, che ne detiene la proprietà e lo mette a disposizione delle pubbliche amministrazioni. La società Berenice International Group di Padova lo ha poi adattato alle specifiche esigenze dell’Ente e reso completamente conforme alla complessa normativa in materia. Il nuovo po...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Porto Torres
Porti

Porto Torres: nuovo check point di security

PORTO TORRES – Entra ufficialmente in funzione a pieno regime, nello scalo di Porto Torres, il primo dei nuovi check point di security previsti, per alcuni dei porti di competenza,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar