Connect with us

Porti

Conclusa la missione in Israele delle AdSp MAM e TC

Nuovi importanti rapporti in campo accademico, tecnologico e logistico

Avatar

Pubblicato

il giorno

adsp israele
BARI - I presidenti delle Autorità portuali dell’Adriatico Meridionale e del Tirreno Centrale, Ugo Patroni Griffi e Pietro Spirito, si sono recati in missione in Israele. Dopo scambi di vedute con i ministeri dell’Economia e degli Affari Esteri, si è tenuto un incontro con l’Autorità di regolazione e gestione dei porti israeliani, nel corso del quale sono emerse, in particolare, opportunità di collaborazione accademica tra l’università di Haifa e le università napoletana e barese. Diversi sono stati i contatti con operatori nel settore delle tecnologie marittime, per analizzare lo stato della ricerca e della industrializzazione su questo fronte strategico. La missione si è conclusa con un incontro con la principale compagnia marittima nel settore dei container israeliana, la ZIM, con la quale sono state analizzate le principali rotte servite e i possibili sviluppi. “Israele è totalmente dipendente dai traffici marittimi: il 99% del volume del suo import-export passa per il ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Porti

Rossi: riflettere sulla direzione da prendere

Il presidente di Assoporti partecipa a Bilog

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

direzione da prendere
LA SPEZIA - Per Daniele Rossi, presidente di Assoporti, serve una riflessione profonda sulla direzione da prendere. Il presidente di Assoporti non poteva mancare a La Spezia Expò per partecipare a Bilog. In questa intervista sottolinea la necessità di un nuovo disegno della portualità. E' necessario fermarsi a riflette se la strada che abbiamo intrapreso è ancora atuale, ancora valida. O se i passi che abbiamo fatto sono troppo spinti, pensando a fenomeni come il gigatismo navale, o la presenza delle compagnie di navigazione nei terminal portuali. Serve una riflessione profonda sulla direzione che i porti italiani devono prendere. Iniziamo ad attuare la riforma Delrio. Uno dei grandi disegni strategici era quello del coordimaneto, con una regia centrale di tutti i  porti italiani composta dalla Conferenza dei presidenti.
Continua a leggere

Porti

Panaro e la competitività dei porti italiani

Al tredicesimo posto del Liner Shipping Connectivity Index

Vezio Benetti

Pubblicato

il giorno

porti italiani
LA SPEZIA - I porti italiani sono competitivi? A questa domanda ha risposto Alessandro Panaro, responsabile dell'Area di Ricerca Maritime & Mediterranean Economy di SRM (Centro studi collegato al Gruppo Intesa Sanpaolo). Presente a Bilog, Panaro ha rivelato che l'Italia si trova al tredicesimo posto al mondo del Liner Shipping Connectivity Index. Un indice, che semplificando, classifica i Paesi secondo la loro competitività in materia portuale e marittima. La posizione dei porti italiani, ha precisato Panaro, è determinata anche dal comportamento degli altri Paesi, soprattutto per le scelte strategiche operate da quelli che si trovano sulla sponda Sud del Mediterraneo. In primo luogo questi hanno aumentato gli investimenti in ambito logistico e portuale; in secondo luogo vantano alle spalle dei loro porti delle grandi e forti Free Zone con incentivi fiscali e doganali che consentono di...
Continua a leggere

Porti

Aumenta il traffico rotabile nel porto di Salerno

De Rosa: scalo strategico per le Autostrade del mare

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

traffico rotabile
SALERNO - Si consolida ulteriormente l’eccellenza del porto di Salerno nel traffico rotabile. A confermarlo sono i dati resi pubblici in questi giorni dall’Autorità di Sistema portuale del Mar Mediterraneo centrale: nel primo semestre del 2019, lo scalo campano ha movimentato 5,5 milioni di tonnellate di merce rotabile, con una crescita del 5,35% rispetto allo stesso periodo dell’anno 2018. “La crescita del traffico rotabile nel porto di Salerno testimonia che il futuro del pianeta è sempre più legato a modalità di trasporto intermodali, che garantiscono sostenibilità ed efficienza – ha dichiarato Domenico De Rosa, amministratore delegato del Gruppo Smet (nella foto). Noi siamo stati i pionieri del green a livello europeo: da tempo abbiamo infatti scelto l’intermodalità, operando in partnership con il Gruppo Grimaldi e...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi