Congestion surcharge, Spediporto e Fedespedi: tregua di un mese

spediporto congestion
GENOVA - Non era piaciuta l'uscita dell'autotrasporto genovese sulla congestion surcharge annunciata e poi messa in atto dallo scorso 3 Giugno. Un costo di circa 120-180 euro in più per c.u. viaggio sui corrispettivi liberamente pattuiti tra le parti deciso per mettere fine agli “extra costi derivanti dalla congestione dei terminal e del sistema portuale nel suo complesso, e nella prospettiva di ulteriore aggravamento derivante dai cantieri aperti per le nuove infrastrutture” motivavano le associazioni. Se già Fedespedi si era spesa in difesa del "no" alla congestion fee, chiedendo l'intervento dell’Autorità di Sistema portuale del mar Ligure occidentale per aprire un tavolo di confronto, anche Spediporto si unisce e chiede dialogo ma “senza la spada di Damocle del congestion surcharge”. La posizione espressa a Palazzo San Giorgio dalle due associazioni nell’incontro convocat...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Autotrasporto, Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar