Connect with us

Shipping

Consegnata la nave ”One Apus” da 14.000 teu

Sesta di una serie di sette unità Ocean Network Express

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

One
SINGAPORE - Kure Shipyard of Japan Marine United Corporation a Hiroshima, ha consegnato ad Ocean Network Express (One) la nuova nave porta contenitori One Apuse, della capacità di 14.000 teu (nella foto durante le prove in mare). Questa è la seconda nave consegnata ad One quest’anno, e la sesta di una serie di sette full containers da 14.000 teu con lo scafo magenta, dopo One Grus (consegnata il 1° Febbraio 2019). Dotata di innovativi sistemi di sicurezza ed ecocompatibilità, One Apus è stata costruita con una forma dello scafo che riduce al minimo lo spazio della sala macchine per aumentare la capacità di carico. Inoltre, One Apus è la prima unità al mondo con tecnologia ”dual rating system” per il motore diesel principale, che aumenta la flessibilità operativa e aumenta l’efficienza del carburante per ridurre significativamente l’emissione di gas serra. La nuova costruzione sarà utilizzata sul servizio East Coast 4 (EC4) che collega l’Asia alla East Coast degli Stati Unit...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Shipping

Riconoscimento Confindustria al Gruppo Grimaldi

Per la formazione offerta gratuitamente a bordo delle navi

Avatar

Pubblicato

il giorno

riconoscimento
NAPOLI - Un prestigioso riconoscimento è stato conferito al Gruppo Grimaldi da Confindustria, per il contributo offerto gratuitamente per la formazione dei giovani a bordo delle sue navi. Il Gruppo Grimaldi, infatti, ottiene per il terzo anno consecutivo questo riconoscimento: il Bollino per l’Alternanza di Qualità (BAQ). Conferito da Confindustria per l’anno scolastico 2019-2020, in relazione all’organizzazione dei Pcto – Percorsi per le Competenze Trasversali e per l’Orientamento, pensati per gli studenti degli Istituti Secondari di II Grado e offerti gratuitamente a bordo delle navi. “I giovani sono per noi una priorità assoluta. Alla loro formazione dedichiamo da diversi anni il progetto Grimaldi Educa, la cui punta di diamante sono proprio i percorsi formativi a bordo delle navi, strutturati in linea con le esigenze dei diversi indirizzi scolastici – ha dichiarato Francesca Marino
Continua a leggere

Shipping

Paolo d’Amico presidente Registro Italiano Navale

Tra le priorità del mandato: sostenibilità e digitalizzazione

Avatar

Pubblicato

il giorno

Paolo d’Amico
ROMA - Paolo d’Amico  è il nuovo presidente del Registro Italiano Navale, di cui era già vice presidente e consigliere d’amministrazione. Il Registro Italiano Navale, con una quota di ampia maggioranza (70%), è socio di riferimento di Rina Spa e, quindi, del Gruppo Rina. Gli altri azionisti sono Naus Spa (27%) e il management Rina (3%). Il Registro Italiano Navale è un ente privato senza fini di lucro, assimilabile a una fondazione. Nel Consiglio di amministrazione sono rappresentate le principali categorie interessate alle attività dell’Ente e delle sue controllate. Il nuovo presidente, che rimarrà in carica fino al 2023, è stato eletto nel corso della riunione del Consiglio di amministrazione del 6 Ottobre scorso. d’Amico succede alla presidenza a Gaspare Ciliberti, nominato presidente onorario a riconoscimento dell’impegno profuso in questo ruolo durante gli ultimi 20 anni. Luigi Merlo di Confcommercio affiancherà il presid...
Continua a leggere

Shipping

Marebonus: 30 milioni per l’anno in corso

Si procede in “efficace continuità rispetto agli incentivi degli anni precedenti”

Avatar

Pubblicato

il giorno

dialogo marebonus
ROMA - È stato firmato nei giorni scorsi il decreto che rende disponibili 30 milioni di euro per l'anno 2020 e 20 milioni di euro per il 2021 destinati al Marebonus. I fondi, si legge nel documento ufficiale, sono erogati in considerazione delle esigenze immediate di rilancio e di ripresa economica connesse all’emergenza epidemiologica da COVID-19 e sono destinati a “progetti per migliorare la catena intermodale e decongestionare la rete viaria, riguardanti l'istituzione, l'avvio e la realizzazione di nuovi servizi marittimi per il trasporto combinato delle merci o il miglioramento dei servizi su rotte esistenti, in arrivo e in partenza da porti situati in Italia, che collegano porti situati in Italia o negli Stati membri dell'Unione europea o dello Spazio economico europeo”. Le risorse per l’anno 2020 dovranno “essere utilizzate coerentemente con le...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi