Continuità territoriale: collegamenti garantiti dal libero mercato

Usb continuità libero mercato
ROMA - Il percorso proposto dal Mit per garantire la continuità territoriale marittima, dopo una lunga interlocuzione con l’Ue, è stato condiviso dalla Commissione europea. Le esigenze di servizio pubblico relative a tre collegamenti oggetto della convenzione con Cin Spa saranno garantite dal libero mercato. A seguito dell’attività istruttoria svolta dal Mit è emerso infatti che sulle linee Napoli-Palermo (merci e passeggeri), Ravenna-Catania e Livorno-Cagliari (solo merci) la libera iniziativa economica è idonea a garantire le esigenze di servizio pubblico e non sussiste più la necessità di mantenere in vita misure di intervento pubblico. I risultati preliminari del market test hanno invece dimostrato la necessità di continuare ad intervenire per garantire lo svolgimento dei servizi sulla linea di collegamento con le isole Tremiti e sulla linea Civitav...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Shipping

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

bordo
Shipping

Sospetto carico illegale a bordo

ROMA – Partendo dal sospetto di un carico illegale a bordo ha preso il via una nuova simulazione che ha visto coinvolti Marina Militare, Assarmatori e la Ignazio Messina & C.…
marittimi
Shipping

Rinnovato il Ccnl unico dell’industria armatoriale

ROMA – Confitarma, Assarmatori, Assorimorchiatori e Federimorchiatori hanno sottoscritto  a Roma con Filt-CGIL, Fit-CISL e Uiltrasporti l’accordo per il rinnovo delle 15 sezioni del Contratto Collettivo Nazionale di Lavoro unico…
OOCL
Shipping

Lsct attende i 21mila TEU di OOCL Indonesia

LA SPEZIA – 21.000 TEU per il La Spezia Container Terminal. Nel porto ligure è atteso lo scalo inaugurale della prima portacontainer di queste dimensioni, la OOCL Indonesia. Facendo seguito…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar