Contributo Ue per Civitavecchia e Barcellona

CIVITAVECCHIA - La Commissione europea punta sulle potenzialità dei porti di Civitavecchia e di Barcellona assegnando il co-finanziamento del progetto "BClink: Mos for the future" che prevede di integrare le catene logistiche dei due porti nell'ambito delle Autostrade del mare. Il progetto, che ha un valore complessivo di oltre 21 milioni di euro, è stato selezionato per essere co-finanziato all'interno della call CEF Transport "Blending" del 2017, l'unico sovvenzionato dall'Ue nella priorità delle Autostrade del mare, con un contributo a fondo perduto di 2,2 milioni di euro per il solo porto di Civitavecchia, la totalità della sovvenzione richiesta dall'Autorità di Sistema portuale del Mar Tirreno centro settentrionale. Il bando rappresenta una novità assoluta in ambito europeo, in quanto prevede la combinazione di sussidi a fondo perduto e finanziamenti, a tassi particolarmente favorevoli, da parte di istituti di credito o istituti finanziari come la Cassa depositi e prestiti e ...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Porti

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar