Crescita blu, innovazione, trasporti e Pmi

crescita blu sportello online nuova tv digitale
BRUXELLES - L’impatto dell’innovazione nel settore della crescita blu e dei trasporti e i vantaggi che ne deriveranno alle Pmi italiane. È questo il fulcro del dibattito “Destinazione Europa in movimento”, che è stato promosso da Fondazione Cs mare in collaborazione con Magellan e Paragon Europe e che si è svolto questa mattina alla sede di Bruxelles della Regione Toscana. La rotta che le piccole e medie imprese dovranno seguire, passa necessariamente attraverso l’investimento nell’innovazione: questo consentirà non solo di gestire l’onda del cambiamento provocata dall’impatto sul panorama industriale del nuovo quadro europeo in materia di mobilità sostenibile e crescita blu, ma soprattutto di cogliere tutte le opportunità legate ai programmi di finanziamento offerti dalla Commissione europea. Grazie alla digitalizzazione dei traspor...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Logistica

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Logistica

Powy entra a far parte di ALIS

ROMA – Powy, azienda attiva nello sviluppo e nella gestione di infrastrutture di ricarica pubblica per veicoli elettrici, è entrata a far parte del network di ALIS (Associazione Logistica dell’Intermodalità…
campania zes unica interporto campano
Logistica

Interporto Campano conferma Gaetani e Ricci

NOLA – Sarà ancora Alfredo Gaetani alla guida come presidente per i prossimi tre anni dell’Interporto Campano spa. Così ha deciso l’Assemblea dei soci che riunendosi ha approvato il bilancio…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar