Crociere: rialzano la testa i porti italiani

finanziamento Royal Caribbean stazione marittima
FORT LAUDERDALE – «L’Italia delle crociere rialza finalmente la testa e si riallinea al trend internazionale, che vede il settore in costante crescita. La previsioni per il 2018 indicano infatti, per gli scali del nostro paese, un incremento dell’7,3% in termini di passeggeri movimentati: un risultato positivo che va ricondotto principalmente alle nuove unità che stanno entrando a far parte in questi mesi della flotta di Msc Crociere». È questo il messaggio trasmesso da Sergio Senesi, Presidente di Cemar Agency Network di Genova, che ha presentato oggi in anteprima – nell’ambito del ”Seatrade Cruise Global” in corso in Florida fino a giovedì 8 marzo - le previsioni 2018 per il settore crocieristico. Dopo un 2017 in netto calo, le proiezioni realizzate da Cemar Agency Network indicano infatti con chiarezza un recupero sul numero di passeggeri movimentati per il 2018 nei porti italiani: 10.859.000 unità (+7,30% rispetto ai 10.120.279 pax del 2017), nonostante un leggero calo delle to...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Notizie dal mondo

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Lusben
Nautica

Lusben ‘in vetrina’ al MYBA Charter Show

GENOVA –Il 34° MYBA Charter Show (MCS) rappresenta per Lusben la sede ideale per confrontarsi con i principali protagonisti del settore del charter di lusso e presentare l’offerta di refit,…
milano
Nautica

Anche Azimut yachts alla Milano design week 2024

MILANO – “Mooring by the Moon”, è un’installazione immersiva presentata da Azimut Yachts all’interno della Milano design week 2024 nella suggestiva cornice dei Bagni Misteriosi di Milano (Via Carlo Botta,…

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar
grendi