Connect with us

Autotrasporto

Da crollo ponte Morandi 116 milioni di danni

Secondo un’indagine di Conftrasporto-Confcommercio

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

Morandi
CERNOBBIO - A quasi due mesi dal crollo del Ponte Morandi il danno economico per le imprese dell'autotrasporto in transito per il nodo di Genova ha superato i 116 milioni di euro, cioè oltre due milioni di euro al giorno. Per i camion che quotidianamente attraversavano il ponte nel percorso cittadino l’incremento dei costi ha raggiunto oltre i 32 milioni di euro, pari a quasi 600 mila euro al giorno. E’ quanto emerge da un’indagine di Conftrasporto-Confcommercio, realizzata in collaborazione con Isfort, diffusa stamattina al 4° Forum Internazionale di Conftrasporto-Confcommercio a Cernobbio. La tragedia dello scorso 14 Agosto, oltre ad aver provocato la morte di 43 persone, ha prodotto una frattura profonda, non solo di una infrastruttura, ma anche di una intelaiatura cittadina che ha mostrato drammaticamente tutta la sua fragilità. I due monconi del ponte che oggi dividono il “levante dal ponente” segnano simbolicamente l’avvio di una nuova fase della politica dei trasporti ...
Abbonati o effettua il login
Continua a leggere
Clicca per commentare

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Autotrasporto

Tachigrafo intelligente: se ne è parlato con Anita

Dal 15 Giugno è entrato in vigore l’obbligo

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

tachigrafo intelligente
ROMA – Lo scorso 15 Giugno il tachigrafo intelligente è diventato strumento obbligatorio per tutti i nuovi veicoli di massa massima superiore a 3,5 t. Per capire più a fondo l'uso e l'impiego di questa nuova apparecchiatura, Anita, l’Associazione di Confindustria che rappresenta le imprese di autotrasporto merci e logistica, ha organizzato a Bologna il primo seminario sul nuovo tachigrafo intelligente, a cui hanno preso parte numerose imprese del settore. Esperti in materie tecniche e giuridiche hanno fornito una illustrazione completa del tachigrafo “smart” ai partecipanti che dovranno relazionarsi con il nuovo sistema di registrazione. Principali novità, finora quasi impensabili, sono la geolocalizzazione del veicolo e la comunicazione da remoto, con trasmissione dei dati wireless. La nuova strumentazione in dotazione dovrebbe assicurare inoltre livelli più elevati di sicurezza stra...
Continua a leggere

Autotrasporto

Biometano come opportunità per i trasporti pesanti

BioGNL a supporto dell’economia circolare

Massimo Belli

Pubblicato

il giorno

MILANO – “Anche la logistica deve fare la sua parte per supportare l’economia circolare, puntando su carburanti sostenibili come il biometano liquefatto. Il Freigh Leaders Council crede nello sviluppo del Gnl e nella sua produzione anche a partire da fonti non fossili, un obiettivo che non va perso di vista nel complesso scenario della transizione energetica nella mobilità. Si parta dunque dal Gnl per arrivare al BioGNL in grado quasi di azzerare le emissioni inquinanti”.  Lo ha dichiarato oggi Massimo Marciani (nella foto), presidente del Freight Leaders Council, intervenendo al convegno “BioGnl, il metano liquido come driver per l’economia circolare”, organizzato da Edison ed EnviTec Biogas a Milano. “L’Italia è il secondo produttore di biometano in Europa e il quarto al mondo e la sua produzione con biomasse no food è incentivata per diffonderne l’uso nel settore dei trasporti. Considerato che i combustibili tradizionali per il trasporto legge...
Continua a leggere

Autotrasporto

Terzo valico: emarginati gli autotrasportatori liguri

Lettera delle associazioni preoccupate per il futuro del settore

Giulia Sarti

Pubblicato

il giorno

Tir, Trasportounito, autotrasporto autotrasportatori
GENOVA - Le associazioni degli autotrasportatori Cna Fita, Confartigianato Trasporti, Fai, Trasportounito hanno inviato una "lettera denuncia" all’assessore allo Sviluppo Economico della Regione Liguria Benveduti: ditte di autotrasporto non liguri e quindi non presenti sul territorio e contemporaneo strangolamento tariffario con una richiesta inaccettabile di sconti. Questa la sintesi del documento che sottolinea come secondo le associazioni una volta conclusa la parte dei lavori affidata a Cociv, l’incarico di realizzare e completare i lavori sul versante genovese del Terzo valico è stato affidato a Pavimental, che quindi va a gestire anche prestazioni dei servizi di trasporto, erogati da imprese residenti sul territorio. Il nuovo soggetto incaricato si è presentato com...
Continua a leggere

Trending

Il Messaggero Marittimo - I contenuti sono di esclusiva proprietà e non possono essere divulgati sotto alcuna forma se non con il consenso. Copyright © 2017 - Edizioni Commerciali Marittime s.r.l. Sede sociale: Piazza Cavour, 6 - Livorno | Ufficio Registro delle Imprese di Livorno n. 00088620497 | P.Iva 00088620497 | Capitale Sociale € 100.000,00 interamente versati

Scopri tutte le notizie dal mondo dello shipping e della logistica senza limitazioni

Utilizzando il sito, accetti la nostra politica sui cookie. Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi