Da Ecobonus a Marebonus

Uiltrasporti pagamento marittimi ecobonus a marebonus
ROMA - Trasportounito, chiede urgentemente una verifica da parte delle istituzioni preposte sulle modalità e utilità con cui vengono erogati gli incentivi e la trasformazione da Ecobonus a Marebonus. “L’equazione era lineare -scrivono dall'associazione autotrasportatori- lo Stato eroga un bonus per favorire le autostrade del mare, come strumento per abbattere l’inquinamento nel trasporto su strada, e dirottare sulle navi un numero crescente di mezzi pesanti, ma l'Ecobonus, pensato a questo scopo e gestito direttamente dalle imprese di autotrasporto, è stato sostituito dal Marebonus con il quale i contributi sono erogati direttamente all'armatore”. Si tratta di 118 milioni di euro complessivi, su base triennale, che le compagnie di navigazione dovrebbero teoricamente retrocedere, nella misura di un contributo minimo pari al 70% di quanto ricevuto dallo Stato, ai lor...
Abbonati Effettua il login
Condividi l’articolo
Tags: Trasporto

Articoli correlati

Potrebbe interessarti

Iscriviti alla newsletter

Resta aggiornato su tutte le notizie dal mondo del trasporto e della logistica

Il nostro Podcast

bunkeroil banner
conemar